Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Il Progetto Lindanet – Aggiornamenti

Il Progetto Lindanet, di cui è partner l’IZS Lazio e Toscana, prosegue secondo gli obiettivi e i relativi programmi.

L’8 e il 9 giugno si è tenuto il IV Workshop Internazionale, tenuto in Spagna, Aragona.

 

 

LINDANET è un ambizioso progetto europeo che mira a unire gli sforzi, tra regioni europee, per migliorare la gestione dei siti contaminati da esaclorocicloesano (HCH). Il progetto ha una durata di 42 mesi, da agosto 2019 a gennaio 2023, e un budget di circa 1,35 milioni di euro, 85% del quale cofinanziato dall’Unione europea (UE).

 

Il progetto ha i seguenti obiettivi generali:

⦁ Creare una rete di regioni europee colpite dalla contaminazione da HCH.
⦁ Stabilire un piano d’azione incentrato sulla soluzione del problema in ciascuna regione.
⦁ Scambiare esperienze e conoscenze che contribuiscono alla soluzione dei problemi.
⦁ Coinvolgere i gruppi di stakeholder nella conoscenza e nella soluzione dei problemi.
⦁ Contribuire alla piattaforma di apprendimento delle politiche del programma Interreg Europe.
⦁ Sensibilizzare l’opinione pubblica sull’inquinamento da HCH e altri problemi correlati derivanti da inquinanti organici persistenti (POPs) ed altri pesticidi obsoleti.

Nella prima fase del progetto, della durata di due anni e mezzo, l’obiettivo è quello di scambiare conoscenze sulla situazione ed infine elaborare un piano d’azione per i propri siti a partire dalle lezioni apprese durante lo scambio di esperienze.
Nella seconda fase, della durata di un anno, ciascun partner implementerà il piano d’azione elaborato nella precedente fase.



Whatsapp Share