Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Servizio di preparazione e distribuzione di cellule staminali ed emocomponenti

La Brochure illustrativa del servizio.

E’ stato avviato il servizio di preparazione e distribuzione di cellule staminali mesenchimali ed emocomponenti da utilizzare in medicina rigenerativa presso la U.O.C. Virologia (responsabile Dott.ssa Maria Teresa Scicluna), linea “Allestimento e Gestione dei Substrati Cellulari e Anticorpi Monoclonali e Medicina Rigenerativa”, dirigente Dott.ssa Katia Barbaro.

Il laboratorio, impegnato in questo settore dal 2006,  è dotato di alta specializzazione in termini di tecnologie, attrezzature e competenze professionali e di una comprovata esperienza in materia di Terapia Cellulare con Cellule Staminali Mesenchimali e Emocomponenti a Uso Autologo.

Il servizio permetterà l’utilizzo di nuovi strumenti terapeutici, da impiegare in medicina veterinaria, nella pratica clinica di moltissime patologie (ortopediche, neurodegenerative, renali, sistemiche ecc.) di diverse specie (cani, gatti, cavalli, ecc.), ma fornisce anche, un possibile trattamento a quelle patologie che non hanno reali alternative terapeutiche

 

Trattamento con Cellule Staminali Mesenchimali (isolate da midollo osseo, tessuto adiposo, ecc.)

  • Patologie ortopediche
  • Trattamento di cisti ossee
  • Trattamento di fratture (scheggiose, comminute, esposte)
  • Trattamento di fratture non consolidate/pseudoartrosi
  • Patologie osteolitiche
  • Artropatie degenerative (artrosi)
  • Patologie infiammatorie (artriti)
  • Trattamento del dolore e riduzione dell’infiammazione delle articolazioni
  • Lesione tendinee e legamentose
  • Lesioni muscolari

2) Patologie non ortopediche

  • Grandi perdite di sostanza cutanea (ustioni, piaghe di grande estensione, ulcere con tendenza alla guarigione scarsa o nulla)
  • Fistole circumanali
  • Ulcere corneali
  • Ferite profonde
  • Insufficienza renale
  • Patologie autoimmuni
  • Malattie neurodegenerative
  • Patologie epatiche e renali
  • Patologie cardiovascolari e cuore infartuato
  • Malattie degenerative della retina e della cornea

Trattamento con Emocomponenti

  • Patologie ortopediche
  • Trattamento di fratture non consolidate o Pseudoartrosi
  • Artrosi delle grandi articolazioni
  • Trattamento del dolore
  • Riduzione dell’infiammazione delle articolazioni
  • Patologie non ortopediche
  • Trattamento di ulcere cutanee
  • Trattamenti in caso di perdite di tessuto cutaneo
  • Lesioni cutanee croniche con tendenza alla guarigione scarsa o nulla
  • Ulcere da decubito
  • Fistole circumanali
  • Ulcere corneali
  • Ferite profonde
  • Atrofia della ghiandola lacrimale

Per informazioni

dott.ssa Katia Barbaro: katia.barbaro@izslt.it
e-mail: cellule.staminali@izslt.it; Tel: 06/79099362

La Medicina Rigenerativa.
Le cellule staminali

La medicina rigenerativa è un tipo di medicina che, invece di trattare i sintomi di una condizione, un trauma o una malattia, mira a sostituire o ricostruire i tessuti, le cellule e gli organi.
le cellule staminali, isolate da midollo osseo e tessuto adiposo, sono cellule adulte indifferenziate, che si attivano spontaneamente in loco per avviare una riparazione ogni volta che il tessuto subisce un danno, sia degenerativo che traumatico.

Nel nostro laboratorio vengono utilizzate metodiche per estrarre dai tessuti queste cellule e per arricchirne il numero, in modo da potere somministrare all’animale una quantità di cellule molto più numerosa di quelle che si trovano in natura nella sede della lesione.

Gli Emocomponenti

L’altro grande filone di interesse in Medicina Rigenerativa è dato dall’impiego di Emocomponenti, nello specifico di concentrati piastrinici, di cui il più conosciuto è il PRP.
Il PRP o plasma ricco in piastrine, potenzia la capacità riparativa dei fattori di crescita contenuti e liberati da questi elementi corpuscolati del sangue.
Nella definizione di PRP è compresa una gamma variabile di concentrati piastrinici che differiscono tra loro in base alla qualità della concentrazione piastrinica (Plasma Povero in Piastrine, Collirio, Gel Piastrinico e Lisato Piastrinico), ciascuno dei quali con indicazioni specifiche, che devono essere considerate in funzione dell’applicazione clinica desiderata.

Istruzioni per raccolta materiale biologico per l’isolamento di cellule staminali

Modulistica emocomponenti e cellule stromali