Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Regolamento della Biblioteca

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA

 

I Servizi della Biblioteca dell’IZSLT M. Aleandri sono erogati a supporto delle attività di ricerca, sperimentazione, diagnostica, produzione scientifica, aggiornamento e studio nel settore biomedico, nonché negli ambiti disciplinari trasversali (psicologia, scienze della formazione e dell’educazione, economia, ecc.)

Servizi a titolo gratuito per gli utenti autorizzati:

  • ricerche bibliografiche
  • localizzazione di materiali documentari e document delivery (fornitura di documenti a testo completo) nel rispetto della  normativa vigente sul copyright
  • prestito
  • sostegno alla produzione scientifica: compilazioni di bibliografie, reperimento articoli a testo completo, servizi di language editing, selezione dei periodici  in open access, accreditamento di periodici ed editori e identificazione editori predatori, orientamento per la disseminazione e la condivisione dei risultati della ricerca nel web 2.0
  • servizi bibliometrici a sostegno della valutazione della ricerca (computo bibliometrie)

La Biblioteca è aperta negli orari indicati sull’anagrafica di ACNP – Catalogo Italiano dei Periodici

Il personale della Biblioteca è a disposizione degli utenti per:

  • ogni necessità informativa nell’ambito biomedico e di interesse istituzionale
  • svolgere o facilitare ricerche bibliografiche negli ambiti di interesse dell’Istituto
  • assistere alla localizzazione dei materiali documentari
  • addestrare all’utilizzo efficace della strumentazione e delle risorse
  • agevolare le attività di ricerca, aggiornamento, studio
  • sostenere la produzione scientifica
  • fornire supporto alla valutazione dell’attività di ricerca
  • consentire l’accesso e la consultazione delle risorse elettroniche

TEMPI DI EROGAZIONE DEI SERVIZI

La Biblioteca risponde alle necessità informative dell’utenza entro 1 giorno lavorativo. Gli acquisit dei beni documentari sono regolamentati acquisti secondo quando indicato nella procedura PGFOD 008; il processo di reperimento, localizzazione e fornitura del materiale documentario richiesto è attivato entro due giorni lavorativi dalla ricezione della richiesta

RICHIESTE

Gli utenti possono contattare il personale della Biblioteca, per ogni necessità, via mail, in presenza, telefonicamente oppure iscrivendosi al sistema NILDE (NILDE UTENTI) e/o inviando le richieste di materiale documentario, mediante apposita modulistica disponibile in allegato alla procedura PGFOD 008

Per le richieste di acquisto di materiale documentario, cui hanno accesso i soli utenti interni nella intranet dell’Istituto, è necessario compilare il modulo PGFOD 008/1 “Modulo Acquisti di Beni documentari”, in conformità alla procedura PG FOD 008, disponibile neall’area riservata del sito istituzionale, nella pagina della Qualità

Per i fruitori dei servizi offerti dalla Biblioteca è da ritenersi tacitamente accordata l’osservanza delle consuete norme di buona educazione: il cellulare in modalità silenzioso nei locali della Biblioteca, il rispetto della normativa antitabagismo, della normativa della sicurezza e della normativa prevista in caso di emergenze sanitarie, l’uso etico della rete internet e del pc messo a disposizione

Il patrimonio documentario della Biblioteca è disponibile alla consultazione degli utenti autorizzati e consiste sostanzialmente in:

  • beni documentari cartacei: periodici suddivisi per anni all’interno della biblioteca, monografie, documenti, atti di convegni, materiali didattici dei corsi, poster, ecc.
  • risorse informative elettroniche: periodici elettronici, banche dati e basi di dati specialistiche online e offline, materiali multimediali (dvd, cd-rom), fotografie/immagini
  • software per la gestione delle bibliografie o reference manager

Il materiale documentario è localizzabile grazie ad appositi inventari e cataloghi (OPAC ed elenchi delle monografie) messi a disposizione degli utenti:

  • per i volumi a stampa consultare il catalogo delle monografie reperibile nel sito dell’Istituto (www.izslt.it), all’interno della sezione dedicata alla Biblioteca dell’IZSLT M. Aleandri
  • per i periodici consultare il catalogo ACNP – Catalogo Italiano dei Periodici

CONSULTAZIONE E DOCUMENT DELIVERY DI MATERIALE DOCUMENTARIO

La Biblioteca dell’IZSLT eroga il servizio di “Document Delivery” o di fornitura di documenti in risposta alla richiesta di articoli di riviste e parti di libri posseduti e non dalla Biblioteca, nell’ambito della cooperazione bibliotecaria nazionale ed internazionale, senza finalità commerciali e secondo i propri fini istituzionali

Inoltrando la richiesta, l’utente s’impegna a utilizzare i documenti unicamente a scopo di studio e di ricerca, in ottemperanza a quanto previsto dalla normativa vigente in materia di diritto d’autore e si assume la resposnbilità del rispetto della normativa circa l’uso del materiale documentario in consegna

La Biblioteca effettua servizio di DD esclusivamente verso altre Biblioteche ed istituti di ricerca, per esigenze proprie o dei propri utenti, sulla base del reciproco scambio gratuito e nel rispetto della vigente normativa sul copyright.

La consultazione e/o fotoriproduzione dei materiali documentari è effettuata nel rispetto della normativa vigente sul Diritto d’Autore (L. 633/1941, L 128/2004, L 43/2005, DLGV 13 febbraio 2006, n. 118, dal DLGV 16 marzo 2006, n. 140 e dal DDL S861 approvato dal Parlamento il 21 dicembre 2007)

L’invio per via elettronica di materiali documentari in possesso della Biblioteca dell’IZSLT M. Aleandri è possibile in PDF non riscrivibili ed esclusivamente per motivi di studio e di ricerca. Sono esclusi dall’invio elettronico gli articoli ottenuti in regime di interscambio da altre Biblioteche del territorio nazionale, per i quali è consentita la sola trasmissione in formato cartaceo in ottemperanza al Regolamento NILDE-ACNP, art. 1.2, salvo casi eccezionali o per motivi legati alla emergenza sanitaria.

CONSULTAZIONE IN BIBLIOTECA 

I periodici, le monografie e altro tipo di documentazione sono disponibili per attività di consultazione e fotoriproduzione, esclusivamente all’interno dei locali della Biblioteca, negli orari indicati, previa autorizzazione. Le riviste e le monografie consultate in Biblioteca si depositano nella “Sala Consultazione” – stanza 205 o “sala riunioni” – la ricollocazione dei materiali documentari consultati è esclusivamente a cura dello staff della Biblioteca

Nell’orario di apertura, l’utente della Biblioteca dispone di una postazione informatica con un pc configurato e dotato di tutte le risorse informative elettroniche nel posseduto della Biblioteca nonché della connessione a internet

É garantito l’accesso alle risorse elettroniche della Biblioteca mediante riconoscimento per IP; il personale della Biblioteca predisporrà eventuali credenziali di accesso specifiche ai soli utenti autorizzati

Le attività di studio individuali e/o di gruppo possono essere svolte nella “Sala Consultazione” in orario di apertura al pubblico, previa autorizzazione e prenotazione della sala

Il download e/o la stampa dei materiali a disposizione è possibile previa autorizzazione del personale nel rispetto della vigente normativa del copyright sopracitata

Nei casi che si ritenga opportuno, il personale della Biblioteca prevede la possibilità di far sottoscrivere agli utenti una dichiarazione liberatoria, nella quale si assume la responsabilità sulla riproduzione dei beni documentari in consegna, tassativamente in conformità alla vigente normativa sul copyrigth (L 248/2000), garantendo che il documento sia utilizzato non a scopo di lucro ed esclusivamente a scopo di studio, didattico e/o aggiornamento

PRESTITO 

Previa autorizzazione del personale della Biblioteca, possono essere oggetto del servizio di prestito: le monografie, gli atti di convegno e altri beni documentari a esclusione dei periodici cartacei

La durata del prestito è di gg. 15 rinnovabili, previa comunicazione e conferma da parte del personale della Biblioteca; il servizio può essere oggetto di prenotazione, qualora il materiale documentario di interesse non sia immediatamente disponibile

La Biblioteca si riserva l’opportunità di sollecitare la restituzione del testo in prestito, qualora i tempi previsti non siano stati rispettati e non ne sia stato accordato il rinnovo

Il beneficiario del prestito si assume la responsabilità del bene documentario e della sua integrità; in caso di smarrimento e/o danneggiamento, a discrezione della Biblioteca, potrebbe essere tenuto a un risarcimento o incorrere in disposizioni sanzionatorie

Nei casi di recidiva nell’inosservanza del presente Regolamento, la Biblioteca dell’IZSLT M. Aleandri si riserva l’opportunità di ricorrere all’estromissione dai Servizi dell’utente autorizzato in via temporanea o definitiva

UTENTI AUTORIZZATI

Sono considerati utenti autorizzati tutti gli interessati a fruire dei servizi erogati dalla Biblioteca che abbiano fornito opportuna identificazione, in presenza nei locali della Biblioteca o in via telematica, osservando tutte le indicazioni specifiche di registrazione per l’accesso

 

TUTELA DEL DIRITTO DI AUTORE

RESTRIZIONI SULL’UTILIZZO DEL MATERIALE FORNITO PER GLI UTENTI INTERNI ED ESTERNI

Le copie degli articoli devono essere utilizzate a esclusivo scopo di studio e per uso strettamente personale. In presenza di invio dell’articolo in formato elettronico, l’utente si impegna a produrre copia cartacea non per uso commerciale.

La Biblioteca declina ogni responsabilità in caso di mancato rispetto della normativa in materia di fotoriproduzioni (L. n. 633 del 22.04.1941, le successive modifiche introdotte dalla legge 248/2000, e dal D.L.vo 68/2003 i quali fissano il limite massimo di riproduzione nel quindici percento

 

per ogni necessità rivolgersi al personale della Biblioteca: patrizia.gradito@izslt.it