Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri
Sanità animale

“L’ANTIMICROBICO RESISTENZA: un’allerta mondiale” – campagna di sensibilizzazione della ASL2 Lanciano Vasto Chieti

Il Centro di Referenza Nazionale per l'Antibioticoresistenza dell'IZS Lazio e Toscana aderisce alla campagna promossa e realizzata dalla Asl2 Lanciano Vasto Chieti. "L'Antimicrobico Resistenza: un'allerta mondiale" è il video realizzato nell'ambito delle attività di informazione e formazione che il  Servizio veterinario di igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche della Asl, diretto da Giuseppe Torzi, rivolge ai professionisti e ai cittadini  per sensibilizzare e contrastare il fenomeno dell'antimicrobico resistenza.  Solo con... Leggi tutto »

Disposizioni per la salvaguardia, la valorizzazione e l’esercizio dell’apicoltura – Legge Regionale del Lazio sull’apicoltura 25 ottobre 2022, n. 17  

Riconosciuta la valenza di IZS Lazio e Toscana ed Arsial in apicoltura.   I due Enti realizzano il monitoraggio e la difesa della biodiversità e degli ecosistemi naturali attraverso le api.  L' IZS Lazio e Toscana è l’Ente sanitario di competenza indicato nel Decreto per  le attività finalizzate alle attività di ricerca scientifica-sperimentale-veterinaria di accertamento dello stato sanitario degli animali e della salubrità dei prodotti di origine animale. La Regione Lazio con la Legge Regionale... Leggi tutto »

Pubblicazione su VETINFO del Bollettino Epidemiologico Nazionale della Peste suina Africana

E' disponibile nella sezione pubblica del portale VETINFO  il Bollettino Epidemiologico Nazionale, un' area  interattiva che permette di rimanere costantemente aggiornati sulla Peste Suina Africana e sulla sua evoluzione. Accedendo a quest'area  è possibile infatti visualizzare attraverso una storymap interattiva suddivisa in più sezioni,  l'andamento della malattia a livello  nazionale e tutta una serie di dati legati alla situazione epidemiologica, l’estensione delle zone di restrizione, gli elenchi dei Comuni ricadenti in... Leggi tutto »

Esche avvelenate: prorogata l’Ordinanza

E' in Gazzetta Ufficiale la nuova proroga dell'ordinanza che disciplina il divieto di utilizzo di esche e bocconi avvelenati. La presenza di veleni o sostanze tossiche abbandonati nell'ambiente oltre a rappresentare un rischio per animali domestici e selvatici continua a rappresentare  un grave pericolo  per l'ambiente e per l'uomo, in particolare per i bambini. L'adozione delle precedenti ordinanze ha reso possibile un maggior controllo del fenomeno con significativa riduzione degli episodi e... Leggi tutto »

Ectima contagioso degli ovini e dei caprini, le attività dell’IZSLT

L’ Ectima contagioso è una malattia esantematica causata dal virus ORF ( Parapoxvirus ovis) che colpisce soprattutto soggetti giovani della specie ovina e caprina, ma anche ruminanti selvatici Le lesioni che provoca sono prevalentemente localizzate in prossimità delle narici, sulla commessura delle labbra e sul muso degli agnelli, su capezzoli, mammella, vulva delle madri E’ una zoonosi minore  che occasionalmente coinvolge pastori, veterinari e macellai che vengono a contatto con gli animali... Leggi tutto »

Skip to content