Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri
Sanità animale

Peste suina africana in Italia

Segui gli aggiornamenti nel sito dell' IZS Umbria e Marche  e del relativo  Centro di referenza nazionale per lo studio delle malattie da Pestivirus e da Asfivirus - IZS Umbria e Marche Ordinanza congiunta dei Ministri della Salute e delle Politiche Agricole per contrastare la diffusione di Peste Suina Africana nel Nord Italia. nella zona infetta- vieta l'attività venatoria, salvo la caccia selettiva,  le attività sportive e ludiche, dalla pesca al mountain... Leggi tutto »

SARS-CoV-2 in cervi dalla coda bianca in Nord America

Recenti ricerche scientifiche hanno mostrato un'elevata prevalenza dell'infezione da SARS-CoV-2 all'interno delle popolazioni di cervi dalla coda bianca in Nord America. E’ la prima volta che il virus viene rilevato a livello di popolazione nella fauna selvatica. Questa scoperta richiede ulteriori ricerche per determinare se i cervi dalla coda bianca potrebbero diventare un serbatoio di SARS-CoV-2 e per valutare altre implicazioni per la salute pubblica o animale. Poiché non mostrano segni clinici di... Leggi tutto »

Report Registro Tumori Animali primo semestre 2021

Disponibile il Report 2021, primo semestre, del Registro Tumori Animali del Lazio. La casistica descritta nel nuovo Report comprende complessivamente tutte le diagnosi istologiche dei tumori effettuate presso il laboratorio di Anatomia patologica e istopatologia dell’IZSLT e quelle riferite da laboratori privati, cliniche e ambulatori veterinari. Attraverso dei grafici si illustra la frequenza dei tumori benigni e maligni (tumori primari e metastasi) di cani e gatti residenti nella regione Lazio. In apertura sono... Leggi tutto »

Nuova definizione One Health promossa dal tripartito e l’ UNEP

L'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO), l'Organizzazione mondiale per la salute animale (OIE), il Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente (UNEP) e l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), collaborano da tempo  per essere pronti nel  prevenire, prevedere, rilevare e rispondere alle minacce per la salute globale e promuovere uno  sviluppo sostenibile. In quest’ ottica di  integrazione raccolgono  la nuova definizione operativa di ONE HEALTH proposta dal loro comitato consultivo ... Leggi tutto »

API e AMBIENTE: “Responsible use of antimicrobials in beekeeping” il nuovo volume a cura di FAO/IZSLT

Il volume, edito nell’ambito dei progetti editoriali FAO della serie per la collana “Animal Production and Health Guidelines”, è frutto della collaborazione FAO-IZS Lazio e Toscana  e raccoglie le principali linee guida per l’uso responsabile del farmaco in apicoltura. Obiettivo è sempre l'importante attuazione di una apicoltura più  sostenibile a livello globale.  Seguendo un approccio One-Health, gli Autori mirano a proteggere non solo l’ape, ma anche la salute dell’uomo e... Leggi tutto »