Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri
Newsletter

ISPRA, CUFRAA e IZSLT: un partenariato per il recupero della Starna Italica nel progetto Life Perdix.

La Starna italica Diffusa fino al secolo scorso nei territori appenninici e alpini, a partire dalla metà del ‘900 è andata incontro ad un progressivo declino in termini di numerosità. Il fenomeno, causato principalmente dal decadimento dell’habitat ed alla pressione umana diretta,  ne ha determinato l’estinzione formale in natura. E’ presente infatti unicamente un numero limitato di esemplari in alcuni allevamenti del nord Italia. La Starna italica è un uccello di... Leggi tutto »

Ocratossina A: parere scientifico dell’EFSA

Pubblicato dall’EFSA un parere sui rischi connessi all’assunzione tramite gli alimenti di una micotossina, l’ocratossina A. (OTA) Prodotta naturalmente da alcune muffe, si può ritrovare nei cereali, carne conservata, frutta fresca e secca, formaggi Nel 2019 era stato oggetto di ricerca nel Piano regionale di monitoraggio conoscitivo di sostanze indesiderabili negli alimenti di origine animale, redatto sulla base di indicazioni ministeriali. Le matrici oggetto del piano sono stati i salumi e formaggi.... Leggi tutto »

20 maggio: la Giornata Mondiale delle Api. IZSLT partecipa alla giornata di Ispra e collabora con la FAO nella stesura del nuovo manuale sulle Buone Pratiche Apistiche presentato dall’Agenzia delle Nazioni Unite.

Il 20 maggio si celebra la Giornata Mondiale delle Api. La ricorrenza, istituita nel 2017, ha l’obiettivo di stimolare l’opinione pubblica, la politica e la ricerca sull’importanza degli impollinatori la cui rarefazione o scomparsa può portare a gravi conseguenze,  sia per gli equilibri ecosistemici che per l’approvvigionamento di alimenti dipendenti dall’impollinazione. 3000 anni fa, il miele era considerato purificante, vermifugo e cicatrizzante e   i Romani, che ne importavano grandi quantità,... Leggi tutto »

Coronavirus – IZS Lazio e Toscana prosegue l’attività di laboratorio per il COVID-19

    Proseguono le attività analitiche dell’IZS Lazio Toscana per la ricerca del virus SARS-CoV-2  nei tamponi. Dal 30 marzo siamo operativi a supporto della rete dei laboratori COVID della Regione Lazio, lavoriamo su due turni giornalieri per garantire il servizio sette giorni su sette. Abbiamo dato la piena disponibilità alla richiesta della Regione Lazio e predisposto immediatamente un riassetto organizzativo del laboratorio di Virologia e biologia molecolare,   per l’avvio dell’attività di sorveglianza attiva,... Leggi tutto »