Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

OIE – WAHIS: nuovo sistema informativo sulla sanità degli animali a livello mondiale

Foto C. Roncoroni

 

In un momento in cui il mondo sta affrontando una pandemia senza precedenti, l’importanza della sorveglianza delle malattie degli animali è diventata cruciale.
Per supportare i paesi che mantengono la trasparenza globale e la segnalazione di eventi  di salute pubblica e animale, l’Organizzazione mondiale per la salute animale (OIE) lancia il rinnovato World Animal Health Information System (OIE-WAHIS).

 

Si tratta di un database unico attraverso il quale vengono riportate e diffuse in tutto il mondo le informazioni sulla situazione sanitaria degli animali sulla terra.
I dati dell’OIE-WAHIS riflettono le informazioni raccolte dai servizi veterinari dai membri dell’OIE e dai paesi e territori non membri sulle malattie elencate dall’OIE negli animali domestici e nella fauna selvatica, nonché sulle malattie emergenti e sulle zoonosi.

 

Tutte queste informazioni sono accessibili pubblicamente e visualizzate su questa interfaccia.
OIE-WAHIS sostituisce ed estende in modo significativo la precedente interfaccia web denominata WAHIS, fornendo accesso a tutti i dati riportati dal 2005.
Questa nuova interfaccia pubblica include strumenti di estrazione dei dati, di mappatura interattivi e “dashboard” (cruscotto), per supportare la consultazione, la visualizzazione e l’estrazione di dati sulla salute degli animali, ufficialmente convalidati.

 

Gli esperti stimano che circa il 20% delle perdite di produzione nel mondo può essere attribuito a malattie degli animali. Il mantenimento della loro salute, attraverso il monitoraggio dei focolai di malattie seguito da azioni appropriate, è essenziale per proteggere la sicurezza alimentare (food safety) e la disponibilità di cibo (food security)

.



Whatsapp Share