Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri
Alimenti

Valutazione del rischio chimico: una metodologia specifica per valutare più sostanze chimiche compresenti

L'EFSA ha messo a punto un quadro metodologico armonizzato a uso dei propri gruppi scientifici per valutare i potenziali "effetti congiunti" delle miscele chimiche in alimenti e mangimi. Questo quadro metodologico mette a disposizione degli scienziati EFSA strumenti per adottare, all’occorrenza, un approccio mirato alle miscele che integra gli attuali requisiti normativi dell'UE per la valutazione delle singole sostanze. L’uomo, gli animali e l'ambiente possono essere esposti a più sostanze chimiche da... Leggi tutto »

Report sulle zoonosi in Europa – 2017

Report  dell'Unione Europea sui trend e sulle fonti delle zoonosi (malattie trasmissibili dagli animali all'uomo), degli agenti zoonotici e delle tossinfezioni alimentari  nel 2017 Questo documento  dell’EFSA (European Food Safety Authority) e del ECDPC (European Centre for Disease Prevention and Control) riporta i dati del monitoraggio delle zoonosi in 37 paesi Europei, 28 membri della UE e nove non membri, relativo al 2017 Campylobacteriosi Risulta la zooonosi più frequentemente riportata e il suo trend... Leggi tutto »

EFSA: Sanità pubblica e rischi associati ai parassiti alimentari

L’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) ha pubblicato sul proprio  sito web un parere scientifico riguardante il rischio sanitario associato ad alcuni parassiti zoonotici attraverso il consumo di alimenti. Un recente Risk ranking ha sottolineato come l’impatto sulla salute pubblica di Cryptosporidium spp., Toxoplasma gondii and Echinococcus spp. sia estremamente importante in Europa sebbene tali parassiti non siano solitamente ricercati nelle derrate alimentari o considerati dai sistemi di sorveglianza e notifica... Leggi tutto »

Linee di indirizzo sugli studi condotti per valutare la sicurezza e le proprietà di prodotti alimentari

Il documento revisionato nel novembre 2018 a cura della Direzione generale igiene e sicurezza degli alimenti e nutrizione del Ministero della Salute, è uno strumento di orientamento generale per lo svolgimento di studi relativi agli alimenti. “In campo alimentare è infatti possibile effettuare sperimentazioni in vitro, in vivo su modelli animali e sull’uomo, aventi ad oggetto alimenti come di seguito definiti. Tali sperimentazioni devono basarsi su un razionale scientifico correttamente formulato, che... Leggi tutto »