Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri
Sanità animale

EFSA: la nuova campagna “StopASF”

L'EFSA,  nell'ambito della campagna StopASF, in collaborazione  con la rete europea ENETWILD, ha predisposto il materiale informativo sulla Peste Suina Africana, dedicato e rivolto in particolare a cacciatori, allevatori e veterinari. La Peste suina africana (PSA) è una malattia virale causata da un virus della famiglia Asfaviridae. Colpisce suini e cinghiali, risultando altamente contagiosa e spesso letale; non si trasmette agli esseri umani. La circolazione di animali infetti, i prodotti a... Leggi tutto »

Peste Suina Africana: pubblicata l’Ordinanza n. 4

Alla luce dell' andamento discontinuo  della Peste suina africana nel territorio nazionale  con l’insorgenza di focolai puntiformi, anche a distanze considerevoli, tali da non trovare giustificazione nella contiguità territoriale e considerando che la trasmissione dell’infezione da un territorio ad un altro può avvenire anche attraverso le derrate alimentari di origine suina, in particolare commercializzate fuori dai circuiti legali e senza la dovuta tracciabilità; avendo ritenuto, inoltre, necessario intensificare i controlli ufficiali dell’Autorità competente... Leggi tutto »

La Pubblicazione: Toxoplasma gondii negli ovini: prevalenza sierologica al mattatoio in Italia e fattori di rischio ambientale

La toxoplasmosi è un zoonosi causata da Toxoplasma gondii (T. gondii) un parassita che può infettare una grande varietà di vertebrati terrestri e marini (mammiferi, uccelli, rettili, molluschi…). I felini, tra cui il gatto domestico, sono tuttavia i soli ospiti definitivi ed eliminano nell’ambiente delle resistentissime oocisti contenenti il parassita; quando altri animali appartenenti alle citate specie suscettibili le ingeriscono diventano ospiti intermedi; T. gondii si distribuisce quindi nei tessuti... Leggi tutto »

Servizio di preparazione e distribuzione di cellule staminali ed emocomponenti

      E' attivo il: servizio di preparazione e distribuzione di cellule staminali mesenchimali ed emocomponenti da utilizzare in medicina rigenerativa nell’ambito dell’“Allestimento e Gestione dei Substrati Cellulari e Anticorpi Monoclonali e Medicina Rigenerativa", dirigente Dott.ssa Katia Barbaro, della U.O.C. Virologia dell’IZSLT (responsabile Dott.ssa Maria Teresa Scicluna). Questa attività è iniziata nel 2006, nell’ambito di diversi Progetti di Ricerca finanziati dal Ministero della Salute. Il laboratorio è dotato di alta specializzazione in termini di tecnologie,... Leggi tutto »

La rete TartaLazio: una collaborazione strategica per le attività di recupero delle tartarughe marine sulle coste della Regione Lazio

E’ stato firmato il protocollo d’Intesa con la Regione Lazio – tra l’IZS Lazio e Toscana e l’Assessorato Ambiente, Direzione regionale Ambiente – nell’ambito della rete regionale TartaLazio  per il recupero, il soccorso, l’affidamento e la gestione delle tartarughe marine ai sensi delle linee guida MATTM, oggi Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE). La rete TartaLazio , istituita nel 2012  con Determinazione Dirigenziale della Direzione Ambiente della Regione Lazio che ne coordina le... Leggi tutto »

Skip to content