Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Primo Thematic Network dell’apicoltura europea

Nelle giornate del 15 e 16 settembre 2022 si è svolto presso la sede Centrale della FAO di Roma il kick off meeting del progetto B-THENET (Best Practices and Innovations for a Sustainable Beekeeping), il primo Thematic Network dell’apicoltura europea, coordinato dall’IZSLT, con il coinvolgimento di 18 partner europei secondo un approccio multi-attore. Nel progetto si confronteranno Istituti di Ricerca (IZSLT, HAO, INHORT, UHOH), Università (UCM, UNIZG, UVLF, UGENT, UGRAZ, UVMB), Associazioni di Apicoltori Internazionali (APIMONDIA) e Nazionali (BIAVL, SBA), NGO Europee (BEELIFE), Centri Specializzati nella formazione degli Advisors (SLU), Centri Specializzati nelle Scienze Sociali e Umane (LLU) e Agenzie di comunicazione e disseminazione (LOBA e APRE).

Obiettivo del progetto è modernizzare l’apicoltura europea mediante la selezione e validazione delle buone pratiche apistiche e delle innovazioni in apicoltura, utilizzando una metodologia bottom-up che permetterà di popolare due piattaforme online.

Solo le pratiche che soddisferanno le esigenze degli apicoltori, efficaci e “pronte all’uso”, saranno discusse nella piattaforma pubblica del progetto (“Exchange”) ed in 13 Centri Nazionali, per tenere conto delle differenze tra territori e adattare le pratiche alle diverse regioni climatiche, attrezzature impiegate, genetica delle api e caratteristiche socio-economiche dei paesi.

Questo approccio permetterà di definire delle “Best Practices” a livello europeo.

Uno studio sociologico delineerà i canali più consultati dagli apicoltori per massimizzare la diffusione delle pratiche in una specifica piattaforma (“Repository”), che sarà istituita per condividere le Best Practices in 15 lingue dell’UE.

Il flusso di informazioni sarà supportato dai 13 centri nazionali, 3 centri internazionali e dagli eventi di formazione pianificati (312 a carattere nazionale e 6 internazionali), 1 manuale sulle Best Practices a livello europeo e delle linee guida per gli Advisors in apicoltura.

 

 



Whatsapp Share
Skip to content