Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

One Health : gli artropodi veicolo di patogeni

Rappresentano vettori di rilevanti  patogeni per l’uomo e gli animali, trasmettendo in genere attraverso punture e morsi l’agente eziologico

 

Zecche

Le zecche possono trasmettere agenti eziologici di rilevanti malattie per la salute pubblica (Malattia di Lyme, rickettsiosi, Febbre Q, Tularemia etc.)

Sono parassiti esterni, ematofagi, di dimensioni che possono variare da qualche millimetro a 1 centimetro circa, in base a specie e stadio di sviluppo. Tramite il rostro, penetrano la cute e succhiano il sangue.

Sono diffuse in tutto il mondo, vivono soprattutto in aree caratterizzate da sottobosco umido e ricche di vegetazione. Di fondamentale importanza quindi risulta la prevenzione ( abbigliamento  idoneo, utilizzo di repellenti) durante escursioni in zone con le caratteristiche citate

L’IZS Lazio e Toscana effettua l’identificazione delle zecche e la ricerca del DNA dei seguenti agenti patogeni:

 

  • Coxiella burnetii
  • Rickettsia spp.
  • Anaplasma phagocytophilum
  • Borrelia burgdorferi
  • Ehrlichia canis

Schede informative

Zanzare

Sono i vettori di maggiore rilevanza sanitaria.

Fattori legati al cambiamento climatico  hanno aumentato il rischio di diffusione di patogeni veicolati da questi vettori ma anche l’introduzione di nuove specie nei nostri territori, come accaduto per malattie come la West Nile Disease o la zanzara tigre.

l’IZS Lazio e Toscana effettua, in collaborazione delle Regioni Lazio e Toscana, la sorveglianza e il monitoraggio delle zanzare e la diagnosi di laboratorio di agenti eziologici trasmessi da tali vettori

 

Torna a: L’Istituto Zooprofilattico e il modello ONE HEALTH