Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Corso (riservato) “Zoonosi: epidemiologia, sorveglianza e controllo”

Nato da una richiesta del Ministero della Salute, il corso, avvalendosi di docenti di diversa estrazione, presenta in un ottica di ONE Health il quadro complessivo e aggiornato dell’andamento epidemiologico delle zoonosi con interventi di carattere specialistico sulle più importanti malattie di carattere zoonosico,

Il  Dottor Luigi Ruocco del Ministero della Salute aprirà i lavori del corso;  il programma prevede la presentazione  del Rapporto del 2019 sulle zoonosi nell’Unione europea portando il contributo dell’IZSLT, seguiranno gli interventi del Ministero della Salute e dell’Istituto superiore di Sanità incentrati sulla sorveglianza delle malattie zoonosiche trasmissibili attraverso gli alimenti; inoltre verrà evidenziata l’importanza dell’approccio One Health nella legislazione nazionale e comunitaria in materia di sicurezza degli alimenti e dei mangimi.

Verranno trattate poi le zoonosi alimentari più frequenti come la Salmonellosi, la Campylobacteriosi, le Infezioni da Escherichia coli produttore di tossine Shiga (STEC), la listeriosi e la yersiniosi, saranno  presentati gli agenti zoonosici batterici più rilevanti per la Sanità Pubblica e la Sanità Pubblica Veterinaria (es. Mycobacterium spp., Brucella spp., Bacillus anthracis, Francisella tularensis, Coxiella burnetii), le infezioni da Coxiella burnetii, Toxoplasma gondii, Mycobacterium avium subsp. Paratuberculosis e alcune zoonosi di origine parassitarie poco note e zoonosi di origine virale come la rabbia e la West Nile.

Infine sarà dato spazio al piano di monitoraggio dell’antibioticoresistenza nelle produzioni primarie in Italia e in Europa attraverso il contributo del centro di referenza per l’antibioticoresistenza dell’IZSLT.

Il corso è riservato esclusivamente a personale sanitario del Ministero secondo le modalità riportate nel programma.

Programma  zoonosi 



Whatsapp Share