Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

SISTEMA DI GESTIONE INTEGRATO QUALITA’, SICUREZZA, BIOSICUREZZA, ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA

La politica della qualità dell’Istituto è orientata al cliente.

Lo sviluppo della qualità è importante, in quanto mette al centro del sistema il cliente che si rivolge all’Istituto per avere una risposta ai suoi bisogni, sia in termini di informazione che di vera e propria prestazione erogata.

Mettere al centro il cliente sia esso pubblico o privato, mantenendo costantemente il contatto con il territorio, significa far sì che questo abbia la massima soddisfazione possibile dalle risposte che ottiene, significa costruire una forza attrattiva verso l’Istituto, costruire un’immagine adeguata ai tempi ed efficace. A tal fine è definita anche una politica di trattamento dei reclami e della soddisfazione del cliente che assicuri che le informazioni sul processo di trattamento reclami siano comunicate ai clienti e alle altre parti direttamente coinvolte in modo facilmente accessibile.

La Direzione considera la Qualità una strategia competitiva e parte della missione aziendale, inserendola come uno degli obiettivi principali da perseguire.

La strategia della direzione Aziendale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri è quella di gestire le attività secondo i principi della qualità.

La qualità all’interno dell’Istituto, si traduce in un miglioramento continuo dei servizi resi in relazione alle esigenze del cliente e contemporaneamente alla riduzione dei costi, al fine di soddisfare i requisiti previsti dalla legislazione nazionale e comunitaria.

Cos’è Il sistema di Gestione Integrato

L’Istituto, dal 2016, sta implementando un sistema di gestione integrato nell’ambito della qualità, sicurezza e biosicurezza, (Deliberazione n. 442 del 10/11/2016: Programmazione triennale 2017-2019 per la definizione, razionalizzazione e progressiva attuazione di un sistema di gestione integrato qualità, sicurezza e biosicurezza.

Dal 2018 il sistema integrato si è ulteriormente arricchito con l’anticorruzione e la trasparenza (n. 145 del 28/03/2018: Piano della Performance 2018 e tutte le attività correlate).

 

LINK DI RIFERIMENTO