Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

“Novel Food” – Cosa sono (EFSA)

Nuovi tipi di alimenti arrivano sulle nostre tavole.
L’aumento della globalizzazione, la crescente diversità etnica e la ricerca di nuove fonti di nutrienti sono i fattori chiave.

Secondo le normative UE, qualsiasi alimento che non sia  stato consumato “in modo significativo” prima del maggio 1997 è considerato un nuovo alimento.
La categoria comprende nuovi alimenti, alimenti da nuove fonti, nuove sostanze utilizzate negli alimenti, nonché nuovi modi e tecnologie per la produzione di alimenti.

Esempi includono olio ricco di acidi grassi omega-3 di krill come nuova fonte di cibo, fitosteroli o steroli vegetali come nuova sostanza o nanotecnologia come nuovo modo di produrre cibo.

La nozione di “novel food” non è nuova.
Nel corso della storia nuovi tipi di alimenti, ingredienti alimentari o modi di produrre cibo hanno trovato la loro strada per l’Europa da tutti gli angoli del globo. Banane, pomodori, pasta, frutta tropicale, mais, riso, una vasta gamma di spezie – originariamente arrivarono in Europa come nuovi cibi. Tra i recenti arrivi ci sono semi di chia, cibi a base di alghe, frutti di baobab e physalis (arachidi peruviane o alchechengio).

Vedi il filmato EFSA



Whatsapp Share