Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri
News

Drive-In covid IZSLT – Della Marta: “Passiamo al sistema di prenotazione online. Importante disdire se si rinuncia”

Drive-In covid Cortani (Misericordia): “Una fatica improba, ma siamo vicini alla gente” Un impegno 7 giorni su 7, con un ritmo serrato, per dare supporto a chi deve fare i tamponi al Drive-In dell’Istituto Zooprofilattico (ingresso da via di Ciampino, 73 – Fonte Acqua Appia) per accertare la propria situazione di positività o negatività al Covid-19. “Una fatica improba – racconta Elisabetta Cortani, responsabile della Misericordia di Fiumicino - , sostenuta dai... Leggi tutto »

La formazione al tempo del Covid – Esperienze dal lockdown

Il lockdown della scorsa primavera ha bloccato le attività di formazione in presenza, col il rischio di causare una stagnazione nei saperi e nello sviluppo/"manutenzione" delle competenze. Sono fioriti gli eventi in videoconferenza e i corsi in e-learning, accelerando anche l’acquisizione di capacità informatiche da parte dei lavoratori. A fianco di queste iniziative l'IZS Lazio e Toscana ha voluto avviare un sistema di autoformazione strutturata e guidata, utile e mirata alle varie... Leggi tutto »

Differenti presentazioni dell’infezione da Dirofilaria repens nel cane

Ricercatori dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana in collaborazione con la ASL Roma 3 ed il Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive dell’Università La Sapienza di Roma, hanno recentemente descritto due differenti presentazioni dell’infezione da Dirofilaria repens in cani fratelli di razza Pastore maremmano. L’articolo è stato pubblicato sulla rivista “Parasitology Research”.   Nel primo cane è stata rilevata, in sede di castrazione, una femmina adulta di D. repens a... Leggi tutto »

Ricomparsa della Bluetongue nel Lazio

Dopo le recenti epidemie causate da BTV 1 nel 2013/2014 (quasi 400 focolai notificati) e dal BTV 4 nel 2016/2017 (circa 60 focolai notificati), la BT ha circolato in maniera sporadica nel Lazio. Dal mese di luglio 2020, una recrudescenza dell’infezione dovuta al BTV 4 si è verificata in provincia di Frosinone, causando malattia clinicamente manifesta in ovini. Ad oggi, l’infezione si sta diffondendo verso nord, interessando anche la provincia di Roma.... Leggi tutto »