Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri
IZS Lazio e Toscana

Bollettino legislativo quindicinale – n. 11 del 15 giugno 2022

 

Disponibile nell’area dedicata il bollettino N. 11 anno 2022

 

Il Bollettino è un servizio di divulgazione e informazione delle principali norme

nell’ambito della Sanità Pubblica Veterinaria elaborato dall’IZS Lazio e Toscana, Ufficio di Staff Formazione, a cadenza quindicinale.

 

Le fonti legislative consultate sono:

–  la Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana
–  la Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea
–  il Bollettino Ufficiale della Regione Lazio (B.U.R.L.)
–  il Bollettino Ufficiale della Regione Toscana (B.U.R.T.)
–  Atti della Conferenza Stato Regioni

Per poter ricevere il bollettino direttamente tramite mail, scrivere a: patrizia.gradito@izslt.it 

Scarica l’ultimo numero:

Bollettino 11

Prove Chimiche in autocontrollo: nuove modalità di gestione dei campioni – DAL 1° GIUGNO

 Dal 1 giugno le prove chimiche eseguite in autocontrollo presso la Direzione Operativa Chimica su alimenti  destinati al consumo umano e animale, saranno effettuate da un altro  Ente accreditato  (IZS Venezie – IZSVe), con il quale è  stata stipulata apposita convenzione.

I campioni recapitati alle sedi dell’IZS Lazio e Toscana saranno quindi inviati all’IZSVe e i referti saranno consegnati ai clienti entro 5 gg dalla comunicazione degli esiti da parte dell’IZSVe.

Per i tempi di risposta fare riferimento alla carta dei Servizi dell’IZSVe (https://www.izsvenezie.it/servizi/carta-dei-servizi-tariffario/).

Il costo delle prove rimane inalterato (tariffario IZS Lazio e Toscana).

Per verificare prima del conferimento del campione la possibilità di effettuare tutte le prove richieste  presso l’IZSVe, si raccomanda di prendere contatto con i servizi accettazione dell’IZS Lazio e Toscana.

 

Prove chimiche che continuano ad essere effettuate presso l’IZS Lazio e Toscana
Le prove chimiche in autocontrollo eseguite presso altri laboratori dell’IZS Lazio e Toscana, diversi dalla D.O. Chimica, continueranno ad essere regolarmente svolte:

– Laboratori Latte Qualità Roma (Responsabile  Dott.ssa Simonetta  Amatiste, tel. 06.79099313), Grosseto (responsabile Dott. Dario Deni, tel. 0564.456249), Latina (Dott.ssa Tiziana Galli, tel. 0773.3696663);

–  Laboratorio Qualità Alimenti – Roma (Dott.ssa Olga Lai, tel. 06.79099204)

–  Laboratorio OGM – Roma (Responsabile  Dott. Ugo Marchesi, tel. 06.79099450).

15 giugno, si è chiuso il ciclo “Focus della conoscenza”

Il ciclo  “Focus sulla conoscenza“, si è chiuso   il 15 giugno, con il webinar: 

“Rapporto del 2020 sulle zoonosi nell’Unione Europea”

Nel I semestre di quest’anno il personale e i ricercatori dell’IZS Lazio e Toscana hanno presentato argomenti scientifici di attualità nelle aree della sanità e benessere animale, sicurezza alimentare, igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche, metodi di laboratorio, tutte frutto delle attività di diagnostica e di ricerca svolte.

 

I seminari, sotto forma di webinar e aperti all’esterno dell’Istituto, hanno registrato una elevata partecipazione e interesse.

 

Focus sulla conoscenza. Webinar: comunicare il rischio – 25 maggio, IZS Lazio e Toscana

Proseguono gli appuntamenti del ciclo Focus sulla conoscenza con il Webinar del 25 maggio, ore 14.30-16.00

Comunicazione del rischio

Apertura del seminario – Aspetti introduttivi
Antonella Bozzano – Ufficio di Staff Formazione, IZS Lazio e Toscana

Comunicare il rischio: dalla ricerca sociale alle media relation
Claudio Mantovani e Stefania Crovato – Formazione, Comunicazione e servizi di supporto per la competenza e esperienza maturate, IZS delle Venezie

Modalità di partecipazione
Iscrizione tramite il Portale della Formazione dell’IZS Lazio e Toscana (https://formazione.izslt.it/)  entro il 23 maggio. Il 24  maggio sarà inviato agli iscritti il link per il collegamento.

 

Segreteria organizzativa
Ufficio di Staff Formazione IZS Lazio e Toscana – Miriam Colantonio  tel. 06.79099309/421    

E-mail: miriam.colantonio@izslt.it – www.izslt.it

 

Saranno rilasciati i crediti SPC ai veterinari che ne faranno richiesta e che avranno seguito tutto il seminario

 

 

Indagine sulla proprietà responsabile degli equini non destinati alla produzione di alimenti

Se sei un proprietario o detentore di equini dedica circa 15 minuti del tuo tempo per rispondere ad un questionario  realizzato nell’ambito del progetto di ricerca “SNAI, Social Network Analysis e metodiche diagnostiche innovative per il controllo degli spostamenti e delle malattie infettive dei cavalli in Italia” (Responsabile IZS Abruzzo e Molise, IZS Lazio e Toscana tra i partner).

 

Il questionario, disponibile a questo link,  si articola in cinque sezioni:

 

1. Profilo socio – demografico dell’intervistato;

2. Modalità di gestione e caratteristiche struttura:

3. Gestione quotidiana del cavallo;

4. La salute ed il benessere del cavallo;

5. La corretta informazione del proprietario

 

Darai così il tuo prezioso contributo per conoscere l’evoluzione del Mondo Equestre e permetterai di realizzare future iniziative per migliorare la comprensione del rapporto con il cavallo.