Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

L’ambiente entra nella Costituzione

La tutela dell’ambiente, della Biodiversità e degli ecosistemi entrano fra i principi della Costituzione della Repubblica italiana, diventando un valore fondante per il paese e rappresentando un passaggio fondamentale nel processo della transizione ecologica.

L’8 febbraio 2022 è stata approvata la proposta di legge costituzionale che modifica gli articoli 9 e 421 della Costituzione

Grazie alla modifica dell’Articolo 9 viene ad essere sancito come la Repubblica tuteli, oltre il paesaggio e il patrimonio storico e artistico, anche l’ambiente, la Biodiversità, gli animali  e gli ecosistemi,  andando a sottolineare  l’impatto delle nostre azioni sulle future generazioni.

Con la modifica dell’articolo 41, la salute e l’ambiente, diventano valori da rispettare da parte dell’economia, al pari della sicurezza, della libertà e della dignità umana

Con l’integrazione dell’Articolo 9 per la prima volta viene modificata quella parte della Costituzione (composta dai primi 12 articoli), che  riguarda i principi fondamentali della nazione.

Fonte:

Comunicato stampa del Ministero della Transizione ecologica

FNOVI



Whatsapp Share