Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Ambiente e salute One health

Il concetto di salute e benessere dell’uomo e dell’animale è strettamente collegato all‘ambiente.

Gli Istituti Zooprofilattici sono uno strumento che con un approccio interdisciplinare operano per la salvaguardia della salute dell’uomo e per verificare la salubrità degli alimenti e dell’ambiente.
Tutelare l’ambiente significa così tutelare, in un ottica di “ONE HEALTH“, l’uomo, gli animali e viceversa

IZSLT –  La rete dei Servizi:

  • La ricerca di contaminanti in matrici sensibili attraverso l’applicazione di Piani specifici;
  • Le indagini sui fattori di rischio ambientali che possono causare l’insorgenza di tumori negli animali;
  • L’impegno nella sorveglianza dei spiaggiamenti di cetacei e tartarughe marine;
  • L’attività di ricerca della radioattività naturale e/o artificiale;
  • Gli studi epidemiologici nella prevenzione e gestione delle emergenze ambientali

 

Il Progetto Lindanet

E’ un progetto che mira a unire gli sforzi tra regioni europee per migliorare la gestione delle aree contaminate da un pesticida, il Lindano.
I rifiuti di tale pesticida, il cui uso è oramai vietato da tempo, hanno causato infatti l’inquinamento di suoli, corsi d’acqua e falde, in diverse aree europee.

L’IZSLT prima è stato coinvolto nel monitoraggio del beta-HCH nel latte e nei mangimi dell’area della Valle del Sacco (provincie di Roma e di Frosinone), successivamente l’impegno in quest’area si è esteso  anche ad aspetti epidemiologici e ora è partner di un progetto regionale per ulteriori interventi di monitoraggio nelle zone interessate, oltre che partecipare al progetto europeo Lindanet.

Link alla pagina dedicata

 

 

 

 

Torna a: L’Istituto Zooprofilattico e il modello ONE HEALTH