Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Video del Progetto Era-Net Susan – “New indicators and on-farm practices to improve honeybee health in the Aethina Tumida era in Europe”

Il progetto europeo è finalizzato alla individuazione di  nuovi indicatori e pratiche in azienda per migliorare la sanità delle api nell'era di Aethina tumida in Europa. La ricerca, coordinata, dall’IZS Lazio e Toscana (Laboratorio Apicoltura, produzioni e patologia delle api), coinvolge Istituti pubblici di ricerca, Università  e Istituzioni sanitarie di sette partner di paesi europei e non europei. L'obiettivo del progetto è  sviluppare nuove pratiche di gestione (Good Beekeeping Practices - GBPs)... Leggi tutto »

“Solidarietà Piccante”: Peperoncini per l’autismo con “Una Breccia nel Muro”

Torna la solidarietà piccante  con  l'associazione "Una breccia nel Muro Onlus" impegnata  in tutta Italia  per abbattere le barriere e  aprire un varco nei mondi invisibili dei piccoli pazienti  con diagnosi di autismo. Il progetto dell'associazione, "Una Breccia nel Muro Onlus", nasce nel 2011 allo scopo di raccogliere fondi da destinare alla copertura parziale o totale dei costi di terapia per bambini affetti dallo spettro autistico.   L'adesione alla campagna  “Solidarietà Piccante”... Leggi tutto »

IZSLT: tamponi molecolari e test rapidi al Drive-In dello Zooprofilattico

L’accesso al Drive-In è consentito solo previa prenotazione online e sarà possibile prenotarsi dal giorno precedente. Per prenotarsi occorre avere la ricetta dematerializzata e il codice fiscale. È importante che vi sia il rispetto della prenotazione per non recare danno a tutto il sistema. Tutte le informazioni per le prenotazioni e i Drive-In sono sul sito  → SaluteLazio.it Apri la locandina per prenotare dal codice QR ORARI: vai al link,   I tamponi molecolari... Leggi tutto »

L’EFSA lancia la campagna “Stop alla peste suina africana” nell’Europa sud-orientale

L'EFSA ha avviato un'importante campagna di sensibilizzazione per contribuire ad arrestare la diffusione della peste suina africana nell'Europa sudorientale. La campagna è rivolta ai Paesi individuati dall’EFSA nel 2019 collettivamente indicati come “area di preoccupazione" per la loro vicinanza a quelli in cui è presente la malattia, ovvero: Albania, Bosnia ed Erzegovina, Croazia, Grecia, Kosovo, Montenegro, Macedonia del Nord, Serbia e Slovenia. L’iniziativa intende affiancare le misure in atto presso la Commissione... Leggi tutto »

Peste suina africana. Bollettino OIE n. 52 (21 agosto – 3 settembre)

Nel Bollettino OIE n. 52 viene riportata la situazione della Peste suina africana nel mondo nel periodo 21 agosto - 3 settembre 2020. I focolai In questo periodo sono stati notificati all’ OIE 160 nuovi focolai di Peste suina africana (PSA) nei maiali e nei cinghiali. Il totale dei focolai “in corso” in tutto il mondo è ora di 7.191 (di cui 3733 in Romania). Nel rapporto precedente, 274  erano stati notificati come nuovi,... Leggi tutto »