Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Ocratossina A: parere scientifico dell’EFSA

Pubblicato dall’EFSA un parere sui rischi connessi all’assunzione tramite gli alimenti di una micotossina, l’ocratossina A. (OTA) Prodotta naturalmente da alcune muffe, si può ritrovare nei cereali, carne conservata, frutta fresca e secca, formaggi Nel 2019 era stato oggetto di ricerca nel Piano regionale di monitoraggio conoscitivo di sostanze indesiderabili negli alimenti di origine animale, redatto sulla base di indicazioni ministeriali. Le matrici oggetto del piano sono stati i salumi e formaggi.... Leggi tutto »

L’IZSLT attiva la diagnostica per la gestione degli animali da compagnia sospetti di infezione da SARS-CoV-2

L'IZSLT predispone l'attività diagnostica mirata per la gestione degli animali da compagnia sospetti di infezione da SARS-CoV-2.     Al fine di fornire supporto ai Servizi Veterinari Regionali nella applicazione delle Linee Guida del Ministero della Salute  - (2020-04-17-ministero-salute-nota-9224) per la gestione degli animali da compagnia sospetti di infezione da SARS-CoV-2, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana ha predisposto un canale di attività diagnostica dedicata ed un protocollo operativo per il prelievo... Leggi tutto »

20 maggio: la Giornata Mondiale delle Api. IZSLT partecipa alla giornata di Ispra e collabora con la FAO nella stesura del nuovo manuale sulle Buone Pratiche Apistiche presentato dall’Agenzia delle Nazioni Unite.

Il 20 maggio si celebra la Giornata Mondiale delle Api. La ricorrenza, istituita nel 2017, ha l’obiettivo di stimolare l’opinione pubblica, la politica e la ricerca sull’importanza degli impollinatori la cui rarefazione o scomparsa può portare a gravi conseguenze,  sia per gli equilibri ecosistemici che per l’approvvigionamento di alimenti dipendenti dall’impollinazione. 3000 anni fa, il miele era considerato purificante, vermifugo e cicatrizzante e   i Romani, che ne importavano grandi quantità,... Leggi tutto »

Peste suina africana: aggiornamenti dall’OIE (10-29 aprile)

La Peste suina africana (ASF) è una grave malattia virale che colpisce i suini domestici e selvatici. E’ responsabile di gravi perdite produttive ed economiche. Non è una malattia trasmissibile all’uomo. Questi gli aggiornamenti riportati nel Bollettino n. 42 dell’OIE (10 aprile – 29 aprile 2020): sono stati notificati 742 nuovi focolai, mentre nel precedente report ne erano stati rilevati n. 548; un totale di 34.064 (5024 nel precedente periodo)  di animali sono... Leggi tutto »