Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

La formazione al tempo del Covid – Esperienze dal lockdown

Il lockdown della scorsa primavera ha bloccato le attività di formazione in presenza, col il rischio di causare una stagnazione nei saperi e nello sviluppo/”manutenzione” delle competenze.

Sono fioriti gli eventi in videoconferenza e i corsi in e-learning, accelerando anche l’acquisizione di capacità informatiche da parte dei lavoratori.

A fianco di queste iniziative l’IZS Lazio e Toscana ha voluto avviare un sistema di autoformazione strutturata e guidata, utile e mirata alle varie figure professionali, scientifiche e amministrativo-professionali dell’IZS Lazio e Toscana, da utilizzare anche per la maturazione di crediti ECM in modalità di autoformazione.

 

Avvalendoci di una piattaforma informatica gratuita abbiamo costruito delle classi virtuali, cioè degli spazi tematici nei quali abbiamo depositato, previa selezione, della documentazione scientifica aggiornata inerente temi specifici: articoli in italiano e inglese, atti di convegni, rapporti, filmati, presentazioni, link di riferimento. Al termine dell’esame della documentazione il partecipante deve sostenere una prova finale di apprendimento, sempre collocata nelle classi.

Sono state allestite queste aree tematiche:

– Metodologie di diagnostica di laboratorio veterinario
– Sicurezza alimentare
– Argomenti di sanità animale: cane e gatto
– Argomenti di sanità pubblica
– Aspetti igienico sanitari e prodotti dell’alveare
– Prodotti lattiero-caseari
– Il benessere organizzativo: smart working, stress e resilienza

Il servizio é stato apprezzato ed è risultato di interesse per il personale dell’Istituto, che ne ha usufruito anche durante il lavoro da casa, resosi necessario nella fase di lockdown.

 

Percorso per gli specializzandi

La stessa metodologia é stata adottata per i tirocinii a distanza di veterinari specializzandi e di studenti universitari, per i quali non era al momento consentita la frequenza dei laboratori.

Per gli specializzandi il sistema é stato arricchito con seminari sotto forma di webinar tenuti da esperti dell’Istituto e sono state allestite queste classi tematiche:

 

– Rischi biologici e rischi chimici
– La Ricerca in Istituto
– Sanità pubblica
– Sicurezza alimentare
– Epidemiologia e risk analysis
– Benessere animale
– Cooperazione allo sviluppo
– Prodotti lattiero-caseari
– Aspetti igienico sanitari e prodotti delle api

 

Il percorso è stato modulato per accompagnare lo studente in una sorta di viaggio “virtuale” in alcune delle aree che maggiormente caratterizzano il profilo dell’Istituto, con dei rimandi sia al mondo scientifico circostante che a elementi più aderenti alle attività del nostro Ente. Il tutto sostenuto da questionari ed esercitazioni specifici per la classe “frequentata”.

 

Al fine di valorizzare quanto costruito, intendiamo renderlo disponibile a titolo gratuito anche ad altri professionisti:

Gli interessati possono rivolgersi all’Ufficio di Staff Formazione, Dott.ssa Alessandra Di Egidio (06.79099356, alessandra.diegidio@izslt.it) e Dott.ssa Marzia Romolaccio (06.79099421, marzia.romolaccio@izslt.it)



Whatsapp Share