Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Babesiosi bovine

 

Sono causate da protozoi appartenenti al genere Babesia, ordine Piroplasmida. Le specie principali sono Babesia bovis, Babesia bigemina e Babesia divergens. Si trasmettono tramite la puntura di zecche infette o tramite siringhe contaminate. Sono agenti che all’esterno dell’ospite non sopravvivono. Zecche che rappresentano i principali vettori:
– Rhipicephalus spp , principalmente vettore di Babesia bigemina e Babesia bovis;
– Ixodes ricinus, vettore di Babesia divergens.

 

Le babesiosi negli allevamenti infetti vengono principalmente mantenute da forme subcliniche. La morbilità e la mortalità variano largamente, solitamente i focolai si verificano in aree endemiche quando l’esposizione al vettore da parte degli animali giovani viene interrotta o se vengono introdotti soggetti immunologicamente vergini. Gli animali che si infettano in giovane età sviluppano un’immunità a lungo termine.

 

Le babesiosi sono presenti laddove siano diffusi gli artropodi vettori, soprattutto quindi in aree tropicali e subtropicali.

 

Le manifestazioni cliniche sono strettamente legate ad una forma di anemia emolitica con differenze legate a fattori inerenti la tipologia dell’agente e l’età e lo stato immunitario del soggetto colpito. Gli animali infettati sviluppano in ogni caso un immunità a lungo termine nei confronti di re-infezioni.

 

Principali patogeni per la Diagnosi differenziale:
Anaplasma
Trypanosoma
Theileria
Leptospira

 

Attività diagnostiche IZS LT

 

> diagnostica indiretta sierologica

Determinazione di anticorpi IgG specifici anti-Babesia bovis e anti-Babesia bigemina su sangue/siero di bovino con tecnica di immunofluorescenza indiretta, effettuata presso la D.O. Sierologia della Sede di Roma.

 

> diagnostica diretta microscopica e biomolecolare

Esame microscopico su striscio ematico per la ricerca di emoparassiti, eseguito presso la D.O. Sierologia della Sede di Roma.
PCR per ricerca Piroplasmida su sangue con EDTA, organi e zecche, effettuata presso L’U.S. Biotecnologie della Sede di Roma.

 

Link utili

Pagina aggiornata al 22 marzo 2018