Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri
sicurezza alimentare; efsa; trasparenza;

Trasparenza della valutazione del rischio della filiera alimentare europea: il Nuovo regolamento

Il  Regolamento UE 2019/ 1381 , consolida  la trasparenza e l’affidabilità degli studi scientifici che vengono presentati all’EFSA dalle aziende, ridisegnando il suo  ruolo di valutatore del rischio nel sistema di sicurezza alimentare dell’UE. Il provvedimento riforma così il regolamento (CE) n.178/2002  includendo nuovi criteri e principi generali sulla comunicazione del rischio.

“Il regolamento rafforzerà l’affidabilità e la trasparenza degli studi scientifici presentati all’EFSA dalle aziende e rafforzerà la dirigenza dell’Autorità per garantirne l’efficienza a lungo termine. La norma è stata elaborata in risposta all’iniziativa di cittadini europei in materia di pesticidi e alle risultanze di una revisione del regolamento generale della legislazione alimentare conclusasi nel gennaio 2018.”

Tra l’altro, la disposizione legislativa:

  • consente ai cittadini di avere accesso agli studi scientifici e alle informazioni presentate all’EFSA dall’industria già nelle prime fasi del processo di valutazione del rischio;
  • incorpora le pubbliche consultazioni nel processo di valutazione delle richieste di approvazione di prodotti soggetti ad apposito regolamento;
  • garantisce che l’EFSA sia messa al corrente di tutti gli studi commissionati in un dato settore per garantire che le aziende che presentano domande di autorizzazione trasmettano tutte le informazioni attinenti;
  • conferisce alla Commissione europea la possibilità di chiedere all’EFSA di commissionare studi ulteriori.

Tra le varie iniziative per agevolare l’applicazione del nuovo regolamento l’EFSA ha messo a punto nuovi strumenti informatici e un portale web dedicato per aiutare i portatori di interesse ad adeguarsi alle nuove disposizioni. E’ stata inoltre organizzata una serie di sessioni di formazione e seminari online.

L’applicazione del Regolamento porterà ad un aumento degli standard di sicurezza, i cittadini e i portatori d’interessi potranno così beneficiare di tutti quei vantaggi legati all’ aumento dell’attenzione sui processi e prassi di lavoro.

E’ previsto inoltre, l’inserimento nel consiglio di amministrazione dell’EFSA di rappresentanti degli Stati membri

 

Cos’è l’EFSA? 

L’EFSA, in qualità di organismo incaricato della valutazione del rischio, elabora pareri scientifici e consulenza che formano il fondamento della legislazione e delle politiche europee in materia di catena alimentare. Il suo ambito di competenza comprende:

  • Sicurezza degli alimenti e dei mangimi
  • Nutrizione umana
  • Salute e benessere degli animali
  • Protezione delle piante
  • Salute delle piante

 

Fonti e link utili 

EFSA: Trasparenza nella valutazione del rischio: una nuova era incomincia

Video: Open and accessible: a new window on food safety