Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri
Classyfarm

Ciclo di incontri “Focus sulla conoscenza”: disponibili le prime presentazioni

Il ciclo di webinar “Focus sulla conoscenza” nasce come un momento di incontro e confronto su temi e argomenti di attualità prevalentemente nelle aree della sicurezza alimentare,  della sanità e benessere animale, della diagnostica di laboratorio e di  altri ambiti vicini.

Video di presentazione. 

L’11 marzo è stata inaugurata l’iniziativa con il seminario di R. Lorenzetti
Il ruolo dei batteriofagi nella lotta alle contaminazioni e alle infezioni batteriche”, a cui hanno partecipato circa 60 persone.

Il 25 marzo è seguito l’intervento di A. Carvelli “Il nuovo approccio alla bluetongue”, che ha toccato quasi i 150 partecipanti, data la tematica di elevato interesse.

G. Giacinti ha trattato l’8 aprile un argomento rilevante sotto i profili zootecnico e sanitario, “Asciutta selettiva nella vacca da latte: aspetti generali e applicazione in campo” anch’esso molto seguito.

Il 21 aprile ha registrato una grande partecipazione con quasi 200 persone collegate l’intervento di C.  Roncoroni dal titolo
“Classyfarm e le sue applicazioni in epidemiologia, benessere e consumo del farmaco”.

Il 5 maggio P. De Santis ha trattato l’argomento della “Sperimentazione animale”.

Scarica le presentazioni.

Prossimo appuntamento “Zecche e sanità pubblica”, il 19 maggio, collegamento dalle 14.15. Relatrice: Giulia Barlozzari, Sierologia, IZSLT.

 

Gli incontri sono aperti al personale esterno e interno all’IZS Lazio e Toscana appartenenti a tutte le figure professionali interessate.

Iscrizione  tramite mail a miram.colantonio@izslt.it. Circa uno-due giorni prima del seminario sarà inviato agli iscritti il link per il collegamento alla piattaforma.

 

Ciclo seminari Focus sulla conoscenza I semestre

Focus sulla conoscenza – “Classyfarm e le sue applicazioni in epidemiologia, benessere e consumo del farmaco”, 21 aprile – ISCRIZIONI CHIUSE

Foto C. Roncoroni

Nell’ambito del ciclo di webinar della serie “Focus sulla conoscenza”, il 21 aprile, 14.30-15.30, si terrà l’incontro

“Classyfarm e le sue applicazioni in epidemiologia, benessere e consumo del farmaco”,
ISCRIZIONI CHIUSE.
relatrice la Dott.ssa Cristina Roncoroni, veterinario della Direzione Igiene delle Produzioni e Salute Animale dell’IZS Lazio e Toscana.

Iscrizioni entro il 20 aprile 2021  tramite la mail miriam.colantonio@izslt.it.
Il giorno prima del seminario sarà inviato agli iscritti il link per il collegamento alla piattaforma.

In sintesi:
Una breve panoramica sulla genesi, attuale evoluzione e sviluppi futuri di un sistema a servizio della sanità animale e sicurezza alimentare in linea con la recente normativa europea in materia di Animal Health Law e di Official controls. L’argomento diventa ancor più interessante alla luce della recente presentazione del Sistema Nazionale di Qualità Benessere Animale, che istituisce un sistema di certificazione della qualità per il benessere animale, con parametri a valenza nazionale fissati e condivisi dal MiPAF e MdS.

Ciclo seminari Focus sulla conoscenza I semestre

L’iniziativa nasce come un momento di incontro e confronto su temi e argomenti di attualità prevalentemente nelle aree della sicurezza alimentare, della sanità e benessere animale, della diagnostica di laboratorio e di eventuali altri ambiti vicini.

Gli incontri sono aperti al personale esterno e interno all’IZS Lazio e Toscana appartenenti a tutte le figure professionali interessate.

Corso di formazione specialistico Classyfarm per veterinari aziendali: bovina da latte a stabulazione libera e fissa (31 ottobre, 4 novembre)

Date: 31 ottobre e 4 novembre
Sedi: IZS Lazio e Toscana, Via Appia Nuova 1411 – Roma (31 ottobre); Azienda Maccarese S.P.A. – V.le Maria, Fiumicino (4 novembre)
Organizzatore: IZS Lazio e Toscana
Destinatari: veterinari aziendali, max 24
Programma.

Iscrizioni tramite il Portale della formazione dell’IZS Lazio e Toscana all’indirizzo entro il 23 ottobre. Invio comunicazioni di conferma dell’iscrizione il 25 ottobre.
La quota di partecipazione è di € 50,00 + IVA (quest’ultima se dovuta), pari a € 61,00.

Dopo la realizzazione dei corsi per veterinario aziendale, l’IZS Lazio e Toscana avvia il programma formativo per l’applicazione alle singole specie e attitudini delle check list da utilizzarsi per Classyfarm (sistema integrato finalizzato alla categorizzazione dell’allevamento in base al rischio).

Corso del veterinario aziendale – 30 maggio e 6 giugno, Firenze

Sede: Sezione di Firenze IZS Lazio e Toscana,  Via di Castelpulci, San Martino alla Palma (FI)
Date: 30 maggio e 6 giugno
Organizzatori: IZS Lazio e Toscana e Federazione Toscana degli Ordini dei Medici veterinari
Destinatari: veterinari libero-professionisti della Toscana
ECM: 16,6
Programma
Iscrizioni: tramite Portale della Formazione dell’IZS Lazio e Toscana

Il Corso, organizzato secondo le disposizioni del DM 7 dicembre 2017, fornirà una chiara visione di ruoli e competenze del Veterinario Aziendale, dell’Operatore del settore zootecnico e del sistema pubblico dei controlli evidenziando in particolare gli aspetti normativi connessi.

Corso di formazione del veterinario aziendale. Roma, 14 e 19 marzo

Sede: Istituto Zooprofilattico Sperimentale Lazio e Toscana. Roma, Via Appia Nuova 1411
Date: 14 e 19 marzo
Destinatari: veterinari liberi professionisti (l.p.) e veterinari pubblici,  in ordine di priorità.
Iscrizione: portale della formazione dell’IZS Lazio e Toscana, http://formazione.izslt.it/,  entro l’ 8 marzo 2019.
Quota di partecipazione: € 20,00 + IVA pari a € (€ 24,4) per gli iscritti all’Ordine dei Medici Veterinari di Roma, Latina, Frosinone e Rieti; € 50,00 + IVA (€ 61,00)   per tutte gli altri veterinari.
Crediti ECM: 15.
Programma.

Il Corso, organizzato secondo le disposizioni del DM 7 dicembre 2017, fornirà una chiara visione di ruoli e competenze del Veterinario Aziendale, dell’Operatore del settore zootecnico e del sistema pubblico dei controlli evidenziando in particolare gli aspetti normativi connessi.

I partecipanti acquisiranno competenze tecnico professionali per lo svolgimento del ruolo di veterinario aziendale secondo quanto stabilito deal DM 7 dicembre 2017.