Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri
farmaci

Il 16 aprile è partito l’ obbligo della ricetta elettronica veterinaria

In pubblicazione sulla  Gazzetta Ufficiale il Decreto del Ministro della salute dell’8 febbraio recante “Modalità applicative delle disposizioni in materia di tracciabilità dei medicinali veterinari e dei mangimi medicati”

La ricetta elettronica si applica all’intero ciclo di gestione dei medicinali e dei mangimi medicati/prodotti intermedi destinati all’uso in veterinaria.

Sono coinvolti i medici veterinari, le farmacie e parafarmacie, i grossisti autorizzati alla vendita diretta, i mangimifici, i servizi veterinari delle Regioni/ASL, i proprietari di animali da produzione di alimenti o di animali da compagnia.

Il Manuale Operativo aggiornato e ulteriori informazioni sono consultabili dalla pagina dedicata del sito del Ministero della salute.

Link utile:
FNOVI

Corso “Efficacia clinica dei medicinali veterinari per le api e loro uso in campo”, 19 e 20 dicembre – Roma

Sede: 19 dicembre presso Ministero della Salute, V. le G. Ribotta 5,  Roma; 2o dicembre presso IZS Lazio e Toscana, Via Appia Nuova 1411, Roma.
Programma preliminare.
Destinatari: veterinari, biologi, chimici, farmacisti, tecnici della prevenzione che operano presso i servizi ASL, il Ministero della Salute e gli Istituti Zooprofilattici.
ECM: 9,9 crediti. Iscrizioni tramite Portale della Formazione dell’IZS Lazio e Toscana.

Il corso, organizzato dall’IZS Lazio e Toscana e dal Ministero della Salute,  rappresenta un momento formativo per l’acquisizione di competenze tecnico-professionali per l’utilizzo e il controllo dei farmaci veterinari in apicoltura.