Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri
alternanza scuola lavoro

Formare per formare: formazione a cascata per le scuole

 

Lo scorso 18 febbraio il nostro Istituto ha avviato un Percorso Alternanza Scuola Lavoro, oggi PCTO (Competenze Trasversali e per l’Orientamento) dal titolo Formare per Formare, che ha visto coinvolte due classi di quarta del Liceo Scientifico Vito Volterra di Ciampino.

Il percorso è scaturito  dalle consolidate esperienze che l’Istituto ha maturato nell’ambito dei percorsi alternanza scuola –   lavoro, con la finalità di formare gli studenti del liceo, su tematiche sanitarie nell’ambito della sicurezza alimentare, ma anche su tematiche trasversali quali la capacità di parlare in pubblico e di fare ricerche bibliografiche e sitografiche in rete.

Il titolo del progetto Formare per Formare nasce infatti, dal ruolo attivo dei ragazzi del Liceo, che dopo essere stati formati dal Team di esperti dell’Istituto, a loro volta saranno coinvolti in attività didattiche rivolte alle scuole secondarie di primo grado del territorio, con una “formazione a cascata” gestita dagli alunni stessi avvalendosi di supporti didattici  messi a disposizione dall’Istituto.

Le scuole secondarie hanno accettato di partecipare al progetto con grande entusiasmo, ritenendolo un’opportunità di scambio e di confronto tra istituzioni scolastiche e al tempo stesso un’occasione per conoscere le attività del nostro Istituto.

Alternanza Scuola – Lavoro: attivati i nuovi progetti

Anche quest’anno l’IZS Lazio e Toscana è impegnato in percorsi di Alternanza Scuola Lavoro con Istituti di istruzione secondaria del Lazio e della Toscana.

Il 19 febbraio è partito un progetto sulla Sicurezza alimentare rivolto a studenti del Liceo scientifico Volterra di Ciampino e il 21 febbraio prenderà il via analoga iniziativa indirizzata  a ragazzi del  Liceo Scientifico Augusto Righi di Roma.

L’Alternanza Scuola – Lavoro, istituita con la legge 107/2015 (La Buona Scuola), è una modalità didattica realizzata in collaborazione fra scuole e imprese per offrire ai giovani competenze spendibili nel mercato del lavoro e favorire l’orientamento.
Il giovane impara in contesti diversi, sia a scuola sia in azienda. Le competenze acquisite in azienda sono riconosciute come crediti per il conseguimento del diploma o della qualifica.

L’esperienza pluriennale dell’Istituto, iniziata nel 1997 quando era denominata “Terza Area”,  è maturata soprattutto con Istituti professionali e Licei scientifici e   si articola in:
– stage presso laboratori di analisi dell’istituto
– brevi lezioni frontali propedeutiche alla frequenza dei laboratori
– project work.

In alcuni progetti sono stati inserite delle modalità innovative, quali  sviluppo di app da parte degli studenti, la realizzazione attiva di sondaggi, e, in un’iniziativa appena avviata, la formazione degli studenti che a loro volta si cimenteranno in brevi interventi indirizzati a ragazzi di scuole medie.

Esperienza di collaborazione e opportunità nell’alternanza scuola lavoro – Roma, 31 maggio

 

Ricerca Corrente  “Metodi di comunicazione innovativi indirizzati al consumatore  ai fini della scelta e dell’uso “responsabile” degli alimenti”.
31 maggio 2018, ore 15.00.
IZS Lazio e Toscana, sede di Roma, Via Appia Nuova 1411
Programma.

Tra i progetti di Alternanza Scuola – Lavoro che l’Istituto cura in tutte le sue sedi, saranno presentati i lavori svolti da tre Istituti Superiori (liceo scientifico di V. Volterra di Ciampino,  liceo scientifico I. Newton di Roma, Istituto Tecnico Superiore L.go Brodolini di Pomezia),  effettuati nell’ambito del  progetto di Ricerca Corrente dell’Istituto “Metodi di comunicazione innovativi indirizzati al consumatore  ai fini della scelta e dell’uso “responsabile” degli alimenti“,  finanziato dal Ministero della Salute.