Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Ieri ed oggi

izs_old

Dal 1914, anno della sua fondazione, l’Istituto Zooprofilatico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri, tutela la salute dei consumatori, la qualità e la sicurezza degli alimenti, vigila sul benessere animale e sulla sanità veterinaria.

Da 100 anni,  l’Istituto svolge una fondamentale attività non solo per tutelare la salute animale ma anche per difendere quella umana.

Fondato nel 1914 su richiesta degli allevatori per combattere le malattie del bestiame, l’Istituto nel tempo ha saputo trasformarsi in una importante realtà specialistica nella sanità veterinaria del Lazio e della Toscana.

Alla sede Centrale di Roma si sono affiancate otto sezioni territoriali collegate in rete tra loro e caratterizzate da uno stretto rapporto con il territorio di riferimento e dalla presenza di centri specialistici.

 

izs_new

Oggi l’Istituto è impegnato nelle attività di diagnosi e controllo delle malattie degli animali e delle zoonosi (infezioni trasmissibili dagli animali all’uomo, come brucellosi, salmonellosi, rabbia, leishmaniosi, ecc.), delle tossinfezioni alimentari e delle contaminazioni di natura chimica (diossine, mercurio, residui di antibiotici, ecc.) degli alimenti.

 

L’Istituto e le Sedi territoriali, avendo adeguato i propri servizi alle norme UNI CEI EN ISO/IEC 17025, per fornire risultati di laboratorio e prestazioni qualificate, riconosciute ufficialmente anche dai Paesi terzi, ha attivato una politica della Qualità orientata alla soddisfazione delle aziende, esercizi ed operatori che usufruiscono dei servizi forniti.