Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Sede di Grosseto

sede di Grosseto

resp_gr

  • Dott. Alberigo Nardi
  • Viale Europa, 30 – 58100 Grosseto
  • Lun – Ven: 8:00-13:00;
    Mar / Gio: 8:00-13:00 / 14:00-16:00;
  • +39 0564 456249
  • +39 0564 451990

Nel 1952 viene inaugurata la prima Sede di Grosseto in un immobile di proprietà della Camera di Commercio di Grosseto situato al Campo della fiera adiacente al centro di monta equina. Sono gli anni della Riforma fondiaria che vedono profondi cambiamenti nell’assetto economico produttivo della provincia con il passaggio dal latifondo e dalla mezzadria ad una nascente impresa diretto coltivatrice. La principale attività svolta era la diagnostica e la profilassi delle malattie infettive del bestiame allevato in piccoli allevamenti rurali diffusi nel vasto territorio provinciale dove oltre il 70% della popolazione attiva era dedita all’agricoltura.

A seguito dell’alluvione del 66 quando il fiume Ombrone ruppe gli argini e sommerse l’intera città la Sede venne gravemente danneggiata ma proseguì l’attività fino al 1 ottobre 1980, quando i laboratori furono trasferiti nell’attuale stabile di viale Europa di proprietà dell’Istituto. In questa sede l’attività si è andata sempre più diversificando, con un sempre maggior sviluppo dei laboratori di sierologia e microbiologia degli alimenti.

Nel 1990 la Sede riceve un ulteriore impulso sia in termini di personale che di attrezzature, viene infatti aperto il laboratorio per il controllo del latte. Dal 1998 la Sede opera in conformità alle norme sulla Qualità ed è accreditato da ACCREDIA per il sistema e per l’esecuzione di 12 prove. A seguito dell’aumentata richiesta di servizi da parte di allevatori e Veterinari e per adeguare i laboratori alle norme sulla qualità e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro sono in corso importanti lavori di ampliamento e ristrutturazione, in parte già completati, che termineranno nel corso del 2004 rendendo così possibile un ulteriore potenziamento e rinnovamento.

Attualmente presso i laboratori vengono effettuate prove che riguardano i seguenti settori: Diagnostica anatomopatologica; Diagnostica microbiologica; Diagnostica parassitologia; Diagnostica sierologia; Piani di profilassi; Microbiologia degli alimenti di origine animale; Controlli chimico-fisici e cito-batteriologici sul latte bovino ed ovicaprino. La Sede è inoltre impegnata nella realizzazione di progetti di ricerca in collaborazione con la Sede di Roma e anche con altri Istituti Zoprofilattici, Università, ed Enti locali.