Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

L’Assessore Enrica Onorati in visita nella sede di Roma dell’Istituto

Martedì 11 giugno

Il Direttore Generale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale Lazio e Toscana Ugo Della Marta ha ricevuto in visita istituzionale l’Assessore Regionale  all’Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturali, Enrica Onorati (Regione Lazio),    accompagnato dai dirigenti dell’Istituto responsabili delle attività nelle aree di maggiore sinergia con le priorità dell’Assessorato. “L’Istituto – sottolinea la Onorati – è un supporto trasversale alle attività regionali, dalla qualità dell’aria, al controllo dei contaminanti ambientali, dalla gestione della fauna selvatica, al benessere degli animali, i punti di contatto con il mondo delle imprese e con l’Assessorato convergono nell’obiettivo unico di tutela della salute umana.”

Una convergenza massima che l’Assessore ha evidenziato in particolare per le attività dell’apicoltura nell’ambito della tutela della biodiversità agraria.
“La collaborazione con l’Assessorato sarà incrementata anche nelle attività di divulgazione da sviluppare e realizzare insieme. Lavoriamo a supporto della salute umana in ogni ambito di sanità pubblica, nel controllo dell’ambiente e dell’agricoltura, con la Regione Lazio la sinergia è molto stretta e – conclude Della Marta ringraziando l’assessore per la visita e il tempo dedicato al nostro Ente – lavoreremo per punti ed obiettivi condivisi per arrivare all’efficacia e all’efficienza dei risultati”.
A seguire l’assessore ha visitato il laboratorio  Igiene della produzione del latte  e la Direzione Operativa Chimica,  apprezzando il lavoro attento e preciso dei professionisti dell’Ente con le attività che vengono svolte per la salvaguardia della salute umana e animale.



Whatsapp Share