Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

La Piodermite del cane

 

La piodermite è un’infezione cutanea sostenuta da agenti batterici piogeni che interessa l’epidermide, il derma o l’ipoderma. Gli Stafilococchi coagulasi positivi (in particolare S. pseudointermedius) sono i batteri più frequentemente isolati in corso di piodermite del cane.

Gli Stafilococchi coagulasi positivi fanno parte della normale flora microbica della cute e delle mucose dell’apparato respiratorio e gastrointestinale degli animali e dell’uomo, ma possono anche comportarsi come patogeni opportunisti ed essere causa di gravi processi infettivi, tra cui la piodermite. Nella maggior parte dei casi, perché l’infezione si instauri, devono essere presenti nel soggetto colpito fattori predisponenti che indeboliscono le naturali difese dell’apparato epiteliale (microflora batterica, film idrolipidico, strato corneo), come malattie preesistenti (parassitarie, fungine), traumi, malattie allergiche (alimentari, dermatiti atopiche, etc), deficit immunitari e caratteristiche anatomiche predisponenti (es. film idrolipidico scarso, strato corneo sottile, etc).

Le piodermiti, a seconda della loro profondità, si suddividono nelle seguenti categorie:

  • piodermiti di superficie: l’infezione è confinata allo strato corneo;
  • piodermiti superficiali: l’infezione è limitata all’epidermide, ai follicoli piliferi, senza coinvolgimento della membrana basale;
  • piodermiti profonde: si tratta di forme più gravi in cui si assiste, solitamente in seguito a traumi, alla diffusione dell’infezione nel derma e nell’ipoderma.

Nell’ambito di queste categorie sono presenti, in base alle diverse caratteristiche, differenti tipologie di lesioni.

 

Cosa fa l’Istituto

L’isolamento di Stafilococchi coagulasi positivi è possibile in seguito all’esecuzione di un esame colturale effettuato utilizzando tamponi contenenti terreno di trasporto, tessuti/biopsie cutanee prelevati a partire dalle lesioni riscontrate in corso di piodermite. A seguito dell’eventuale isolamento è possibile effettuare un antibiogramma al fine di valutare la sensibilità/resistenza dell’isolato nei confronti degli antibiotici testati.

Presso la Sezione di Siena è stato attivato il servizio per la produzione dell’autovaccino nei confronti della piodermite del cane.

L’autovaccino contro la piodermite del cane è allestito a partire da ceppi Staphylococcus coagulasi positivo isolati dai campioni pervenuti, previa tipizzazione.

Possono pervenire anche ceppi di Staphylococcus coagulasi positivo isolati da altre strutture come ad esempio laboratori privati ed ambulatori veterinari di liberi professionisti.

Contatti

Direzione Operativa Diagnostica Generale

mail: andrea.caprioli@izslt.it

Telefono:06/79099443

Sezione di Siena

mail: siena@izslt.it, sienavaccini@izslt.it,

Telefono: 0577/41352.