Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri
News

Ricerca. Messa a punto di saggi per la diagnosi in vita di Cimurro e caratterizzazione dei ceppi circolanti in Italia centrale

Il virus del Cimurro (CDV) è una delle principali cause di patologie ad esito letale nei cani domestici e in altri animali selvatici sensibili, come i mustelidi, volpe, lupo e orso. Attualmente la diagnosi nell’animale in vita si effettua usando test sierologici, i quali possono dare dei risultati di difficile interpretazione, soprattutto nei soggetti vaccinati ed in territori con infezione endemica. Inoltre, questi metodi non danno informazione sullo stato d’infezione del soggetto,... Leggi tutto »

L’IZS Lazio e Toscana partecipa alla campagna EU-OSHA (Agenzia Europea per la salute e la sicurezza sul lavoro) sulla sicurezza nei luoghi di lavoro

L'IZS Lazio e Toscana ha aderito alla campagna 2016-2017  dedicata alla gestione della salute e della sicurezza sul lavoro durante tutta la durata della vita lavorativa. La campagna, promossa dall'EU-OSHA (Agenzia Europea per la salute e la sicurezza del lavoro), proseguirà fino a novembre 2017 e persegue quattro obiettivi principali: promuovere il lavoro sostenibile e l’invecchiamento in buona salute dall’inizio della vita lavorativa; prevenire i problemi di salute nel corso dell’intera vita... Leggi tutto »

Incendio ECO X Pomezia del 05/05/2017

Convocata dallo zooprofilattico Lazio e Toscana la riunione del tavolo di lavoro  per la definizione delle prime misure di prevenzione in ambito di sicurezza alimentare e sanità pubblica veterinaria. L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana in seguito all’incendio che ha interessato nella mattinata di venerdì 05 maggio l’ impianto deposito di recupero di carta e plastica sito nel comune di Pomezia, ha attivato le proprie strutture della sede di Roma. In attesa... Leggi tutto »

POSSIBILI DISSERVIZI RETE INTERNET ISTITUTO

Si comunica che il prossimo  mercoledì  4 Aprile, per l'intera giornata, potranno verificarsi dei rallentamenti o momentanee interruzioni sulla rete internet dell'Istituto a causa del passaggio del servizio ad un nuovo fornitore.

Esiti degli accertamenti congiunti ARPAT e IZS Lazio e Toscana su spiaggiamenti cetacei

Esiti degli accertamenti congiunti ARPAT e IZS Lazio e Toscana su spiaggiamenti cetacei nel primo trimestre 2017 in Toscana. A causa dell'avanzato stato di decomposizione dei cetacei morti solo su 6 esemplari è stato possibile eseguire una necroscopia completa ed in 3 soggetti sono stati isolati agenti virali. _______________________________________________________________________ Mentre gli occhi di tutti erano puntati sul delfino della specie "tursiope” che nuotava nelle acque del fiume Arno a Pisa, sulle coste... Leggi tutto »