Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Archivio ricerche correnti

In questa pagina puoi consultare i titoli dei progetti di ricerca corrente dal 2007-2012.

  • 2012
  • 2011
  • 2010
  • 2009
  • 2008
  • 2007

  • IZS LT 01/12: “Utilizzo di condrociti isolati da diversi siti anatomici per la riparazione di lesioni della cartilagine articolare nella specie equina”, responsabile scientifico dott.ssa Katia Barbaro.
  • IZS LT 01/12: “Valutazione delle caratteristiche qualitative in alimenti di origine animale sottoposti al trattamento con radiazioni ionizzanti”, responsabile scientifico dott. ssa Maria Concetta Campagna.
  • IZS LT 03/12: “Studio sulle popolazioni di ditteri della famiglia Tabanidae in aree a diversa prevalenza d’infezione del virus dell’Anemia Infettiva Equina (AIE).”, responsabile scientifico dott. Claudio De Liberato.
  • IZS LT  04/12: “Gestione dell’alimentazione nelle aziende bovine da latte”, responsabile scientifico dott. Antonio Fagiolo.
  • IZS LT 05/12:Apis mellifera quale animale sentinella per la rilevazione dell’inquinamento agro-ambientale”, responsabile scientifico dott. Giovanni Formato.
  • IZS LT 06/12: ”Studio e valutazione degli aspetti critici nell’analisi si sostanze utilizzate come additivi autorizzati e non o presenti come contaminanti negli alimenti.”, responsabile scientifico dott. ssa Francesca Longo.
  • IZS LT 07/12: “Nuove prospettive nello sviluppo di sostanze ad attività leishmanicida: messa a punto di peptidi antimicrobici ad attività leishmanicida esposti sulla superficie esterna di nanoparticelle virali vegetali “, responsabile scientifico dott. ssa Gladia Macrì.
  • IZS LT 08/12: “Studio delle cause di riforma precoce negli allevamenti di bovini da latte e valutazione del loro impatto economico.”, responsabile scientfico dott. Massimo Mari.
  • IZS LT 09/12: “Prevalenze delle cause di diarree neonatali negli allevamenti ovini e loro impatto economico” , responsabile scientifico dott. Alberigo Nardi.
  • IZS LT  10/12: “Applicazione di metodologie diagnostiche per la determinazione di contaminanti chimici nelle matrici vegetali con particolare attenzione alle piante officinali utilizzate come integratori alimentari”, responsabile scientifico dott. ssa Katia Russo.
  • IZS LT 11/12: “Sicurezza e salute: progetto integrato per la prevenzione delle malattie a trasmissione alimentare nella comunità multietnica dell’Esquilino”, responsabile scientifico dott. Stefano Saccares.
  • IZS LT 12/12: “ Rischio da radon indoor: studio sulla tipologia e sulla distribuzione dei tumori nei cani e gatti in un’area ad elevata contaminazione ambientale da radon di origine naturale”, responsabile scientifico dott.ssa Paola Scaramozzino.
  • IZS LT 13/12: “Valutazione igienico sanitaria e commerciale dei prodotti ittici destinati alla ristorazione scolastica, ospedaliera ed etnica”, responsabile scientifico dott.ssa Francesca Susini.
  • IZS LT 14/12: “Implementazione e standardizzazione dei metodi molecolari per la tipizzazione dei principali agenti zoonosici come rafforzamento della sorveglianza”, responsabile scientifico dott.ssa Rita Tolli.

  • IZS LT 01/11: “Studio sulla diffusione di virus responsabili di sindrome Febbre catarrale maligna, del ruolo epidemiologico delle differenti specie di ruminanti mantenuti in cattività presso strutture riconosciute ai sensi della Direttiva CEE 92/65 ed individuazione di protocolli di biosicurezza”, responsabile scientifico Gian Luca Autorino.
  • IZS LT 02/11: “Agenti batterici patogeni produttori di Beta-lattamasi a spettro esteso nelle filiere zootecniche”, responsabile scientifico dott. Antonio Battisti.
  • IZS LT 03/11: “Ricerca di E.coli O104:H4 di altri E. coli enteroaggregativi produttori di Shiga tossina e dei loro potenziali percursori in reflui zootecnici mediante PCR RT”, responsabile scientifico dott. Stefano Bilei.
  • IZS LT 04/11: “Epidemiologia della Echinoccocosi nelle province di Viterbo e di Rieti e sperimentazione e validazione di un flusso dati automatizzato”. Responsabile scientifico dott. Alberto Brozzi.
  • IZS LT 05/11: “Monitoraggio di residui di prodotti fitosanitari e contaminanti ambientali in latte materno e alimenti per la prima infanzia di origine animale e vegetale”, responsabile scientifico dott. Fabio Busico;
  • IZS LT 06/11: “Incidente nucleare di Fukushima: monitoraggio dei livelli di radioattività nei prodotti della pesca”, responsabile scientifico dott. ssa Roberta Cavallina.
  • IZS LT 07/11: “Studio sull’attività invernale indoor dei ditteri del genere Culicoides, vettori della bluetongue, in Italia Centrale”, responsabile scientifico dott. Claudio De Liberato;
  • IZS LT 08/11: “Infezione da virus per l’epatite E nella regione Lazio e Toscana: una zoonosi emergente”, responsabile scientifico dott.ssa Paola De Santis;
  • IZS LT 09/11: “Allevamento suino: utilizzo di fitoterapici a comprovata attività immunomodulante per ridurre l’uso di antibiotici e valutazione del benessere”, responsabile scientifico dott. Dario Deni;
  • IZS LT 10/11: “Metodiche di recente introduzione per la valutazione della sicurezza degli alimenti. Microbiologia predittiva e challenge test”, responsabile scientifico dott. Roberto Fischetti;
  • IZS LT 11/11:Staphylococcus aureus e Staphylococcus aureus meticillino resistente nella filiera lattiero-casearia appartenente alle principali specie lattifere”, responsabile scientifico dott.ssa Giuseppina Giacinti;
  • IZS LT 12/11: “Studio sul livello di contaminazione chimica in alimenti novel food, integratori alimentari e bevande energetiche”, responsabile scientifico dott. Luigi Giannetti;
  • IZS LT 13/11: “Messa a punto delle tecniche per l’identificazione di specie di animali da compagnia a partire da pelli o annessi cutanei mediante analisi microscopica, misure biometriche micro e macroscopiche e analisi del DNA”, responsabile scientifico dott.ssa Rita Lorenzini;
  • IZS LT 14/11: “Caratterizzazione varietale di frumento (Triticum Aestivum) d’intersse alimentare per l’individuazione di un gene endogeno di riferimento per la ricerca di OGM e per la valutazione dell’attività della lipossigenasi in relazione alla presenza di micotossine”, responsabile scientifico dott. Ugo Marchesi;
  • IZS LT 15/11: “Realizzazione di un GeoDatabase per la gestione dei dati sanitari della popolazione canina di Roma”, responsabile scientifico dott. Pasquale Rombolà.
  • IZS LT 16/11: ”Stima delle prevalenze delle infezioni da Babesia caballi e Theileria equi ed Anaplasma phagocytophilum nelle regioni Lazio e Toscana. Messa a punto di metodi quantitativi ed analisi di differenti metodi diagnostici in uso in relazione allo stato sanitario dei soggetti infetti.”, responsabile scientifico dott.ssa Maria Teresa Scicluna.

 

 

  • IZS LT 01/10: “Studio dell’impiego di immunomodulatori naturali nella prevenzione delle mastiti negli animali da reddito”, responsabile scientifico dott. ssa Simonetta Amattiste;
  • IZS LT 02/10: “Valutazioni diagnostiche, patogenetiche ed epidemiologiche finalizzate all’acquisizione di elementi per l’analisi del rischio della diffusione dell’anemia infettiva equina”, responsabile scientifico dott. Gian Luca Autorino;
  • IZS LT 03/10: “Botulismo negli uccelli acquatici: casi di studio e messa a punto di protocolli diagnostici per l’identificazione ed il monitoraggio di zone a rischio”, responsabile scientifico dott.ssa Teresa Bossù;
  • IZS LT 04/10: “Infezioni protozoarie intestinali dei suidi selvatici e di quelli allevati con sistemi tradizionali nel Lazio: implicazioni zoonotiche e sicurezza alimentare”, responsabile dott. Pietro Calderini;
  • IZS LT 05/10: Tracciabilità ed etichettatura degli alimenti: sviluppo ed armonizzazione di metodologie analitiche biomolecolari per l’identificazione di specie”, responsabile scientifico dott. ssa Ilaria Maria Ciabatti;
  • IZS LT 06/10: “Indagine sulla paratubercolosi ovina e caprina nel Lazio e nella Toscana: prevalenza e aspetti genetici”, responsabile scientifico dott. Luigi De Grossi;
  • IZS LT 07/10: “Studio sulla presenza e diffusione di larve di nematodi della famiglia Anisakidae in alici (Engraulis encrasicolus) pescate sulla costa laziale e in specie ittiche eurialine allevate in gabbie in mare”, responsabile scientifico dott. Claudio De Liberato;
  • IZS LT 08/10: “Valutazione delle caratteristiche di probioticità di batteri lattici isolati in prodotti tradizionali”, responsabile scientifico dott.ssa Paola De Santis;
  • IZS LT 09/10: “Caratterizzazione e sviluppo degli ambiti di impiego della specie asinina”, responsabile scientifico dott. Antonio Fagiolo;
  • IZS LT 10/10: L’uso doloso dei veleni contro gli animali in Italia. Sviluppo di un protocollo d’indagine per la caratterizzazione e la repressione del fenomeno e standardizzazione delle metodiche di laboratorio per la ricerca di sostanze usate in maniera illecita per l’avvelenamento degli animali.”; responsabile scientifico dott. Rosario Fico;
  • IZS LT 11/10: “Valutazione del rischio microbiologico nella filiera agroalimentare tradizionale del pecorino a latte crudo”, responsabile scientifico dott. Stefano Saccares;
  • IZS LT 12/10: Piani nazionale di eradicazione della tubercolosi, della brucellosi e della leucosi enzootica bovina: i costi del risanamento nella regione Lazio negli ultimi 5 anni (2005-2010)”, responsabile scientifico dott. ssa Paola Scaramozzino;
  • IZS LT 13/10:” Presenza e diffusione in aree urbane ed extraurbane della provincia di Roma di Coxiella burnetii, Rickettsia spp. e Anaplasma phagocytophilum: individuazione dell’infezione nelle zecche vettrici.”, responsabile scientifico dott.ssa Emanuela Scarpulla;
  • IZS LT 14/10:Progettazione e applicazione di un modello di sorveglianza integrato per la valutazione dell’impatto sulla sicurezza alimentare in seguito al bioaccumulo di contaminanti persistenti in animali da reddito”, responsabile scientifico dott. Alessandro Ubaldi;

  • IZS LT 01/09: “Valutazione di nuove strategie per la sorveglianza dell’infezione da virus West Nile (WNDV)”, responsabile scientifico dott. Gian Luca Autorino;
  • IZS LT 02/09: “Agenti zoonosici “foodborne” nelle produzioni primarie bufaline: prevalenza, valutazioni quantitative e monitoraggio dell’antibioticoresistenza”, responsabile scientifico dott. Antonio Battisti;
  • IZS LT 03/09: “Identificazione di alimenti irradiati: erbe, spezie e matrici vegetali di largo consumo”, responsabile scientifico dott.ssa Maria Concetta Campagna;
  • IZS LT 04/09: “Impiego della Medicina Integrata (fitoterapia) in modelli di produzione primaria”, responsabile scientifico dott. Dario Deni;
  • IZS LT 05/09: “Benessere animale nella bufala nell’applicazione della destagionalizzazione: aspetti fisiologici e zootecnico-comportamentali”, responsabile scientifico dott. Antonio Fagiolo;
  • IZS LT 06/09: “Valutazione dei rischi relativi a prodotti alimentari tradizionali, anche a filiera corta. Studio del contenimento dei rischi secondo le indicazioni recenti: Regolamenti CE”, responsabile scientifico dott. Roberto Fischetti;
  • IZS LT 07/09: “L’uso doloso dei veleni contro gli animali nelle regioni Lazio e Toscana. Utilizzo di tecniche forensi per la caratterizzazione e la repressione del fenomeno”, responsabile scientifico dott. Rosario Fico;
  • IZSLT 08/09: “Applicazione di metodologie diagnostiche per la determinazione di contaminanti chimici e biologici nelle matrici vegetali: razionalizzazione delle strategie di validazione per l’accreditamento ai fini dei controlli ufficiali”, responsabile scientifico dott. Bruno Neri;

  • IZS LT 01/08: ” Methicillin-resistant Staphylococcus aureus (MRSA) in alimenti di origine animale e nelle produzioni animali: presenza e significato zoonosico”, responsabile scientifico dott. Antonio Battisti;
  • IZS LT 02/08: “Zoonosi ittiche emergenti: ampliamento delle conoscenze sulla epidemiologia dell’opistorchiasi sul territorio nazionale”; responsabile scientifico dott.ssa Teresa Bossù;
  • IZS LT 03/08: “Valutazione comparativa di metodi di analisi per la ricerca di allergeni in prodotti alimentari”, responsabile scientifico dott. ssa Roberta Cavallina;
  • IZS LT 04/08: “Monitoraggio dei tumori animali, interpretazione biomolecolare e correlazioni ambientali”, responsabile scientifico dott. ssa Claudia Eleni;
  • IZS LT 05/08: “Analisi e valutazione di indicatori fisiologici immunitari e comportamentali a supporto della verifica del benessere animale nell’allevamento bovino da latte“, responsabile scientifico dott. Antonio Fagiolo;
  • IZS LT 06/08: “Determinazione quantitativa di agenti patogeni negli alimenti: applicazione di metodiche, loro confronto e valutazione dei dati.”responsabile scientifico dott.ssa Eda Maria Flores Rodas;
  • IZS LT 07/08: “Anemia infettiva degli equini: valutazione di un nuovo protocollo di screening nell’attuazione del Piano di sorveglianza nazionale e verifica della concordanza fra metodiche disponibili.studio dei principali fattori di rischio nei cluster geografici d infezione . valutazioni cliniche, immunologiche e virologiche in equidi naturalmente infetti”, responsabile scientifico dott. Riccardo Forletta.;
  • IZS LT 08/08: “Indagine sulle possibili cause dello spopolamento e morte degli alveari e loro impatto sulla sicurezza della filiera miele”, responsabile scientifico dott. Giovanni Formato;

  • IZS LT 01/07: ”Applicazione della fitoterapia al trattamento delle mastiti e delle dismetabolie nei piccoli ruminanti”, responsabile scientifico dott.ssa Simonetta Amatiste;
  • IZS LT 02/07: “Efficacia del trattamento delle tendino/desmopatie del cavallomediante l’impianto di cellule staminali omologhe derivate dal grasso”, responsabile scientifico dott. Gian Luca Autorino;
  • IZS LT 03/07: “Studio di prevalenza per Methicillin-resistant Staphylococcus aureus (MRSA) allevamenti di suini da ingrasso”, responsabile scientifico dott. Antonio Battisti;
  • IZS LT 04/07: “Individuazione di “nuovi patogeni”, studi sulla loro diffusione e relativi fattori di rischio lungo la filiera produttiva: “il modello Opisthorchis”, responsabile scientifico dott.ssa Teresa Bossù;
  • IZS LT 05/07: “Modello integrato di risk assessment: applicazione di strumenti diagnostici ed epidemiologico”, responsabile scientifico dott. Giovanni Brajon;
  • IZS LT 06/07: “Piroplasmosi negli animali da reddito allevati: individuazione di portatori cronici e delle specie selvatiche con ruolo di reservoir per gli allevamenti zootecnici”, responsabile scientifico dott. Pietro Calderini;
  • IZS LT 07/07: “Identificazione di specie nel settore ittico: messa a punto di tecniche di laboratorio e comparazione nell’utilizzo diagnostico”, responsabile scientifico dott. ssa Maria Concetta Campagna;
  • IZS LT 08/07: “Sviluppo ed applicazione di sistemi analitici per l’analisi del rischio e per il controllo ufficiale degli OGM”, responsabile scientifico dott.ssa Ilaria Maria Ciabatti;
  • IZS LT 09/07: “La Paratubercolosi dei piccoli ruminanti: valutazione di strumenti diagnostici e studi genetici di popolazione “, responsabile scientifico dott. Luigi De Grossi;
  • IZS LT 10/07: “Messa a punto di un protocollo innovativo di produzione del vaccino antibrucellare ovi-caprino REV 1 e relativi controlli di qualità”, responsabile scientifico dott. Riccardo Forletta;
  • IZS LT 11/07: “Studio epidemiologico delle malattie denunciabili delle api e valutazione del relativo quadro normativo”, responsabile scientifico dott. Giovanni Formato;
  • IZS LT 12/07: “Controllo di filiera da contaminanti chimici di origine agro-zootecnica: approccio alla definizione del problema”, responsabile scientifico dott. Luigi Giannetti;
  • IZS LT 13/07: “L’aggressività quale sintomo di stress da gestione inappropriata nel cane. Indagine condotta sulla popolazione di cani padronali, da lavoro e sportivi del comune di Roma mediante la valutazione della concentrazione di IgA e l’osservazione comportamentale”, responsabile scientifico dott. ssa Marcella Guarducci;
  • IZS LT 14/07: “Utilizzo dei circuiti inter ed intralaboratorio per la validazione/verifica dei metodi della microbiologia degli alimenti”, responsabile scientifico dott.ssa Silvana Guzzo;
  • IZS LT 15/07: “Valutazione delle condizioni di allevamento dei vitelli bufalini con riferimento alla tutela del benessere animale e controllo della qualità delle produzioni”, responsabile scientifico dott.ssa Olga Lai;
  • IZS LT 16/07: “Sviluppo e validazione di metodica di conferma in spettrometria di massa di contaminanti biologici nel sistema del prodotto ittico”, responsabile scientifico dott. Bruno Neri;
  • IZS LT 17/07: ” Sviluppo di metodiche analitiche per il controllo del trattamento con somatotropina ricombinante (rbst) nelle bufale da latte”, responsabile scientifico dott. Remo Rosati;
  • IZS LT 18/07: “Fotobatteriosi di mugilidi selvatici in Italia: studio dei casi ed attivazione di un network”, responsabile scientifico dott. Stefano Saccares;
  • IZS LT 19/07: ” Gestione del rischio biologico nell’allevamento equino: elaborazione di linee guida per la prevenzione ed il controllo delle infezioni diffusive”, responsabile scientifico dott. Marcello Sala;
  • IZS LT 20/07: “Indagine sull’associazione tra presenza di infezione da BHV1 e BuHV 1 e produzioni zootecniche nell’allevamento bufalino”, responsabile scientifico dott.ssa Maria Teresa Scicluna;