Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Individuazione dell’Osservatorio Epidemiologico in Sanità Pubblica Veterinaria della Regione Toscana

La Regione Toscana (delibera N. 926 del 20 luglio 2020) ha individuato presso la Sede di Siena dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana l'Osservatorio Epidemiologico in Sanità Pubblica Veterinaria della Regione Toscana. L’atto rappresenta la formalizzazione di una realtà operativa da circa 14 anni, nei quali il Dott. Massimo Mari, dirigente veterinario, e i suoi colleghi e collaboratori hanno supportato le attività di programmazione e rendicontazione della Regione Toscana... Leggi tutto »

Sicurezza alimentare. Venditori al dettaglio e donazioni alimentari: semplificazione e armonizzazione dell’attuazione dei requisiti UE

Con Comunicazione del  12.06.2020 la Commissione UE fornisce orientamenti sui sistemi di gestione per la sicurezza alimentare per le attività di commercio al dettaglio di alimenti, comprese le donazioni alimentari, in un’ottica di semplificazione e armonizzazione. Le indicazioni sono per le macellerie, negozi di generi alimentari, panetterie, pescherie e gelaterie, centri di distribuzione, supermercati, ristoranti, servizi di ristorazione collettiva e pub. Attraverso elenchi, schemi e tabelle, la Commissione fornisce istruzioni operative... Leggi tutto »

Lo spiaggiamento delle tartarughe

La tartaruga marina più diffusa nel Mediterraneo è la Caretta caretta, specie in ogni caso a rischio di estinzione; vengono sulle nostre spiagge per nidificare, ma potrebbe accadere di trovare soggetti spiaggiati, in difficoltà o purtoppo, senza vita In questo spazio dedicato, riportiamo il ruolo dell’Istituto nella rete di istituzioni attiva per il monitoraggio del fenomeno degli spiaggiamenti e alcune indicazioni relative alle modalità di intervento in caso di ritrovamento. Pubblichiamo il video realizzato da Tartalazio... Leggi tutto »

Il caso del Lyssavirus del gatto morsicatore di Arezzo

I fatti Una gatta tenuta presso una famiglia in provincia di Arezzo morde la proprietaria, per poi morire presentando sintomi nervosi, simili alla rabbia. Le prime indagini di laboratorio effettuate presso le sedi di Firenze e di Roma dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana, avanzano il sospetto di rabbia, poi confermato dal Centro di Referenza Nazionale (CRN) per la rabbia dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie.   Presso il CRN (CRN) è... Leggi tutto »

EFSA – Cambiamenti climatici e sicurezza alimentare

I cambiamenti climatici rappresentano una sfida importante per la sicurezza alimentare globale. I mutamenti a lungo termine di temperatura, umidità, modelli di precipitazioni e la frequenza di eventi meteorologici estremi stanno già influenzando le pratiche agricole, la produzione agricola e la qualità nutrizionale delle colture alimentari. Rapporto EFSA: "Climate change as a driver of emerging risks for food and feed safety, plant, animal health and nutritional quality".     L’impronta ecologica globale dell’uomo è un’unità... Leggi tutto »