Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Sicurezza alimentare: i Piani Nazionali di controllo ufficiale in vigore

Le attività di controllo ufficiale nell’ambito della sicurezza alimentare vengono effettuate  secondo i seguenti piani nazionali:

 

 

  • Piano nazionale residui 2021
    mira a:
    – svelare i casi di somministrazione illecita di sostanze vietate;
    – svelare i casi di somministrazione abusiva o impropria di sostanze autorizzate;
    –  verificare la conformità dei residui di medicinali veterinari, di antiparassitari nonché di agenti contaminanti per l’ambiente con i limiti massimi di residui o i tenori massimi fissati dalle normative comunitarie e nazionali;

 

  • Piano nazionale di controllo ufficiale degli addittivi e degli aromi alimentari 2020-2024
    Dai risultati emersi dal Piano nazionale “additivi alimentari 2015-2018/19” il Piano 2020-2024 si concentra soprattutto su
    – additivi alimentari contenenti alluminio;
    – sostanze indesiderabili naturalmente presenti negli aromi e negli ingredienti alimentari con proprietà aromatizzanti per le quali sono state fissate delle limitazioni;
    – sostanze indesiderabili che si formano nei processi di produzione degi aromi di fumo (IPA benzo(a)pirene e benzo(a)antracene).

 

 

 

  • Piano Nazionale di controllo ufficiale sull’Alimentazione degli Animali 2021-2024
    contiene disposizioni coerenti e complete per raggiungere gli obiettivi prefissati dalla normativa nazionale e comunitaria  e armonizzare l’organizzazione generale dei controlli ufficiali su tutto il territorio nazionale.  Riporta le procedure e le azioni da intraprendere in caso di non conformità.


Whatsapp Share