Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana "M.Aleandri"

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Ambiente

Tutela ambientale

La tutela dell’ambiente è parte integrante della sicurezza alimentare dato che tutte le materie prime utilizzate per la produzione di un alimento possono subire contaminazioni qualora siano ottenute in un territorio inquinato. E’ necessario preservare e migliorare le condizioni ambientali attraverso il monitoraggio, l’attuazione di eventuali azioni correttive e l’utilizzo razionale delle risorse naturali al fine di garantire la salubrità degli alimenti e conseguentemente la salute del consumatore.

Il suolo, da dove provengono i prodotti ortofrutticoli e i mangimi per gli animali, è tenuto sotto controllo riguardo alla presenza di inquinanti e contaminanti chimico-fisici (liquami, reflui zootecnici, prodotti fitosanitari, rifiuti) e all’impatto ambientale delle produzioni. Anche le acque dolci e marine, utilizzate rispettivamente per l’irrigazione dei campi, i fabbisogni degli allevamenti animali e la produzione di svariati prodotti ittici, sono monitorate per rilevare l’eventuale presenza di sostanze inquinanti, sia di origine naturale (scarichi idrici, tossine algali, ecc), sia di origine artificiale (metalli pesanti, residui di processi industriali). E’ necessario, inoltre, controllare le condizioni dell’atmosfera che può veicolare sostanze nocive, derivanti da stabilimenti industriali o mezzi di trasporto, che possono essere poi assunte dai vegetali e dagli animali attraverso il ciclo dell’acqua o per inalazione.

L’attuale legislazione in materia prevede la tutela del suolo, delle acque e dell’aria dall’inquinamento, attraverso una corretta gestione delle risorse idriche e mediante la gestione dei rifiuti, la bonifica dei siti contaminati e la riduzione delle emissioni nell’atmosfera.