Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Piano Regionale Integrato Regione Lazio

Il Piano regionale di campionamento degli alimenti di origine animale destinati al consumo umano (PRIC) ha l’obiettivo di garantire annualmente un numero minimo di ricerche analitiche riguardanti i maggiori pericoli associati al consumo degli alimenti. Rappresenta lo strumento di attuazione delle politiche comunitarie relativamente alla programmazione, realizzazione, rendicontazione e valutazione integrata di tutte le attività di controllo ufficiale nel campo dell’igiene e sanità degli alimenti, della sanità e del benessere animale e dei mangimi. Le regioni organizzano in base alle differenti esigenze un proprio Piano

Per il triennio 2015-2018 nella regione Lazio sono state previste le seguenti attività:

Ricerche di tipo microbiologico nei seguenti ambiti:

Sicurezza alimentare del Reg. CE 2073/2005

Salmonella

Listeria monocytogenes

Enterotossina stafilococcica

Escherichia coli

Agenti zoonotici

Coli STEC

Campylobacter

Yersinia enterocolitica

Ricerche di tipo chimico:

-Contaminati ambientali/industriali

-Sostanze antibiotiche

-Biocontaminanti

Ricerca di allergeni

Sono inclusi nel Piano Regionale integrato dei controlli anche:

-Piano regionale di campionamento per il controllo degli additivi negli alimenti di origine animale destinati al
consumo umano 2015-2018

-Piano regionale radiazioni ionizzanti in alimenti di origine animale 2015-2018.

Tutti i campioni previsti dal piano vengono effettuati nell’ambito del controllo ufficiale, con verbale apposito. I Servizi Veterinari delle Aziende Sanitarie Locali e l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Regioni Lazio e Toscana, ciascuno per le parti di propria competenza, sono incaricati della realizzazione del Piano.

Piano regionale di campionamento degli alimenti di origine animale destinati al consumo umano 2015-2019. Programmazione 2019 

Piano regionale di campionamento per il controllo degli additivi negli alimenti di origine animale destinati al consumo umano 2015-2018. Rinnovo 2019 

Piano regionale  radiazioni ionizzanti in alimenti di origine animale 2015-2018. Rinnovo 2019

 

Verbale regionale per campioni prelevati in ambito del controllo ufficiale (rev05)

Ministero della Salute: Piano nazionale integrato