Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

CONTROLLO DI GESTIONE



  • Responsabile: Dott. Romano Zilli
  • Tel. +39 06 79099202

Il Controllo di Gestione è un ufficio di staff con la Direzione Generale e  si articola in due unità operative:

  1.   Budget
  2.   Gestione degli obiettivi, Rilevazione Dati e Sistema Premiante

AREE DI COMPETENZA E ATTIVITA’

U.O. Budget

  • gestione del sistema di definizione degli standard operativi di riferimento per la valutazione della performance aziendale;
  • collaborare alla definizione del piano dei centri di responsabilità e di costo;
  • predisporre gli elementi per la definizione del budget aziendale e dell’articolazione organizzativa;
  • svolgere attività di elaborazione e controllo sul rispetto del budget avvalendosi della contabilità analitica;
  • allestire report programmati per esigenze di controllo delle attività in itinere;
  • verificare l’efficienza, l’efficacia e l’appropriatezza delle prestazioni erogate;
  • individuare ed analizzare gli scostamenti e proporre eventuali azioni correttive;
  • confrontare i risultati dell’analisi del livello di performance raggiunto e gli standard di riferimento;
  • rilevare quantità e qualità produzione e costi in stretta collaborazione con le articolazioni aziendali;
  • determinare costi di produzione per prodotto e per struttura

U.O. Obiettivi, Rilevazione Dati Performance e Sistema Premiante

  • Pianificare e rideterminare annualmente il Ciclo Annuale della Performance;
  • contribuire alla programmazione del Piano della Performance annuale e triennale;
  • svolgere attività istruttoria, di supporto e di collegamento ai fini dell’espressione del parere sugli obiettivi annuali proposti dalle Regioni Lazio e Toscana al Direttore Generale;
  • predisporre le schede sinottiche, in collaborazione con i responsabili delle Direzioni Operative, delle Sezioni e con tutti i responsabili di Centro di costo, relativi agli obiettivi negoziati;
  • analizzare dell’incidenza degli obiettivi della Direzione Generale in rapporto agli obiettivi;
  • misurare la performance e vigilare che gli obiettivi siano espressi in indicatori misurabili e siano accompagnati dalla definizione degli standard di riferimento specifico;
  • produrre report intermedi ed analisi degli scostamenti;
  • predisporre le schede sinottiche per la rinegoziazione degli obiettivi;
  • predisporre le schede sinottiche e della documentazione utile per definire la verifica del raggiungimento degli obiettivi;
  • contribuire alla stesura della Relazione annuale;
  • svolgere attività istruttoria di supporto e di collegamento con OIV
  • coordina le attività della Struttura Tecnica Permanente