Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Emergenza Covid-19

 

Il 7 gennaio è stato isolato l’agente patogeno responsabile dell’attuale epidemia di coronavirus : si tratta di un nuovo betacoronavirus, che l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha denominato SARS-CoV-2, ad indicare la similarità con il virus della SARS. L’OMS ha denominato COVID-19 la malattia causata dal virus.

I coronavirus sono un’ampia famiglia di virus che possono causare malattie da lievi a moderate. Sono comuni in molte specie animali, in alcuni casi, se pur raramente, possono evolversi e infettare l’uomo per poi diffondersi nella popolazione.

Il nuovo coronavirus SARS-CoV-2 con molta probabilità si è così originato dal mondo animale.Oggi l’epidemia da SARS-CoV-2 è sostenuta esclusivamente dalla trasmissione del virus tra uomo e uomo o tramite il contatto con oggetti contaminati, senza il coinvolgimento attivo di animali, così come di recente evidenziato a livello nazionale.

Link e fonti per tutte le informazioni e gli aggiornamenti:

Ministero della salute

Istituto Superiore di Sanità

European Centre for Disease Prevention and Control

OIE- World Organisation for Animal Health

WHO- World Health Organization


Diagnostica mirata per la gestione degli animali da compagnia sospetti di infezione da SARS_Cov-2

“Al fine di fornire supporto ai Servizi Veterinari Regionali nella applicazione delle Linee Guida del Ministero della Salute  (2020-04-17-ministero-salute-nota-9224) per la gestione degli animali da compagnia sospetti di infezione da SARS-CoV-2, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana ha predisposto un canale di attività diagnostica dedicata ed un protocollo operativo per il prelievo e l’invio di campioni biologici da sottoporre ad analisi.”


Articoli pubblicati sul sito IZSLT a tema “Emergenza Covid-19”