Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Simposio Internazionale sulla sanità delle api “New Approches to Honey Bee Health” – Roma, 13-15 febbraio

Roma, 13-15  febbraio, Hotel Palatino (vicino Colosseo).
Programma.

Al via il Simposio Internazionale “New approaches fo honey bee health”, inaugurato il 13 febbraio.

Più di 200 partecipanti, provenienti da diversi Paesi,  hanno assistito alla prima giornata del meeting.

Dopo i saluti di benvenuto degli esponenti del Ministero della Salute (Dott.ssa Gaetana Ferri e Dott. Silvio Borrello), di Apimondia (Dott. Peter Kozmus), dell’Istituto Zooprofilattico Lazio e Toscana (Dott. Ugo Della Marta),  del Ministero dell’Agricoltura (Sottosegretario Alessandra Pesce), del Ministero dell’Ambiente (Dott. Carlo Zaghi) e della FAO (Dott. Berne Tekola), il Dott. Giovanni Formato dell’IZSLT ha dato avvio al programma scientifico.

La prima sessione è stata dedicata ad una panoramica delle patologie delle api nella UE e nei paesi Terzi.

Nella seconda parte della mattinata sono state  trattate le Buone Pratiche Apistiche, argomento centrale in questo simposio.

Un focus particolare è stato riservato nel pomeriggio all’Aethina Tumida, la cui presenza in Italia è stata confermata nel 2014.

Aethina tumida è un coleottero che infesta gli alveari, in grado di determinare notevoli danni, dalla distruzione dei favi alla fermentazione del miele e al collasso della colonia.

Diversi i Paesi rappresentati dei continenti europeo, africano, americano e asiatico.

Più di cinquanta i  contributi scientifici (orali e poster),  oltre le relazioni principali, tenute da esperti di rilievo internazionale.

L’evento è organizzato dall’IZS Lazio e Toscana, in collaborazione con Apimondia (Federazione Internazionale delle Associazioni di Apicoltori) ed il Ministero della Salute.

 

Leggi la news



Whatsapp Share