Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Gestione di un focolaio di Afta Epizotica e norme di Biosicurezza – Firenze 3, 4 maggio

Il 3 e 4 maggio presso la sezione di Firenze dell’IZS Lazio e Toscana si terrà un’altra delle numerose edizioni del Corso ECM “Gestione di un focolaio di Afta Epizotica e norme di Biosicurezza”, organizzate dall’IZS Lombardia e Emilia Romagna (IZSLER) e dal Ministero della Salute nelle diverse regioni italiane a partire dal 2017.

L’edizione di Firenze vede la collaborazione dell’IZS Lazio e Toscana (IZSLT) e della Regione Toscana ed è indirizzata a veterinari e biologi delle ASL della Toscana e dell’IZSLT.
I docenti e gli esercitatori sono professionisti dell’IZSLT, delle ASL della Toscana e del Ministero della Salute

I partecipanti acquisiranno le conoscenze per una corretta gestione di focolai di Afta Epizootica secondo la Direttiva 2003/85/CE, attuata con D.Lgs 18 Settembre 2006 n. 274 e saranno in grado di:
gestire i casi sospetti e implementare adeguate misure preventive o di controllo in caso di 
conferma;
– gestire i focolai, l’unità di crisi e il reporting tempestivo all’ Autorità Centrale.

 

L’evento rientra in un progetto formativo dell’ EUFMED (The European Commission for the control of Foot-and-Mouth disease), del  Ministero della Salute (Direzione Generale Sanità animale e farmaci veterinari) e dell’ IZSLER (sede del Centro di Referenza Nazionale per le Malattie Vescicolari) del tipo ‘formazione a cascata’

Lo scopo è che i ‘formati’ da EuFMD agiscano da ‘formatori’ a livello nazionale, regionale e quindi locale, in modo da trasferire la conoscenza e le capacità acquisite

 



Whatsapp Share