Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

FAO, Roma – Workshop “Integrazione dell’apicoltura nel programma tecnico della FAO”, 11 febbraio

Si è svolto lunedi 11 febbraio il Workshop “Mainstreaming beekeeping into FAO technical programme” (“Integrazione dell’apicoltura nel programma tecnico della FAO”) presso la sede centrale della FAO (Roma),  che ha visto protagonisti  i rappresentanti delle Divisioni della Sanità Animale, Foreste e Produzioni Zootecniche della FAO, il Ministero della Salute e l’IZS Lazio e Toscana.

Il meeting ha presentato  e introdotto il Simposio internazionale di Apimondia “Nuovi approcci alla salute delle api” che si terrà a Roma dal 13 al 15 febbraio 2019 e che offrirà un programma ricco di spunti scientifici condiviso anche con la FAO e organizzato con Apimondia e Ministero della Salute.

Le divisioni tecniche della FAO hanno valutato come, tramite l’apicoltura, sia possibile raggiungere gli obiettivi strategici della FAO.

Il workshop ha affrontato le questioni più attuali e cruciali che interessano il settore apistico coprendo diverse tematiche, tra cui: la salute delle api, il rispetto dell’ambiente, l’ importanza dell’impollinazione, la tutela degli ecosistemi, le buone pratiche apistiche, la food security, i cambiamenti climatici, l’occupazione rurale, l’ apiterapia, la nutrizione, i prodotti dell’alveare e l’ apiturismo.

Nel workshop si è anche parlato della celebrazione della Giornata mondiale delle api come evento ufficiale che sarà promosso dalle Nazioni Unite per il 20 maggio 2019 a Roma unitamente a possibili attività da realizzare al fine di promuovere l’iniziativa.



Whatsapp Share