Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Disponibile il “Vademecum per un uso prudente e razionale degli antibiotici nelle produzioni zootecniche”

a cura del Centro di Referenza Nazionale per l’Antibioticoresistenza e National Reference laboratory for antimicrobial resistance dell’IZS Lazio e Toscana.

Vademecum scaricabile.

L’Antibioticoresistenza costituisce  un problema emergente anche nel settore agro-zootecnico, per le implicazioni di Salute Animale e per le possibili conseguenze di Sanità Pubblica.

L’insorgenza di popolazioni batteriche antibioticoresistenti negli animali rappresenta un serio rischio, poiché queste possono diffondere anche all’Uomo attraverso l’ambiente o gli alimenti di origine animale.

Questo problema ha assunto negli anni un’importanza crescente, fino a spingere l’Unione Europea a considerare la resistenza agli antibiotici alla stregua di una zoonosi (malattia trasmissibile all’Uomo), e prevedere piani di monitoraggio e di intervento nelle produzioni primarie e lungo le filiere degli alimenti di origine animale.

Il Vademecum si propone di fornire al mondo zootecnico  una serie di raccomandazioni e misure pratiche per un uso prudente degli antibiotici, al fine  di prevenire e/o ridurre la selezione di batteri antibioticoresistenti nelle popolazioni animali.

 



Whatsapp Share