Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Linee di indirizzo sugli studi condotti per valutare la sicurezza e le proprietà di prodotti alimentari

Il documento revisionato nel novembre 2018 a cura della Direzione generale igiene e sicurezza degli alimenti e nutrizione del Ministero della Salute, è uno strumento di orientamento generale per lo svolgimento di studi relativi agli alimenti. “In campo alimentare è infatti possibile effettuare sperimentazioni in vitro, in vivo su modelli animali e sull’uomo, aventi ad oggetto alimenti come di seguito definiti. Tali sperimentazioni devono basarsi su un razionale scientifico correttamente formulato, che... Leggi tutto »

Incendio TMB: IZSLT, “nessun rischio contaminazione su campioni vegetali esaminati”

A seguito dell’incendio dell’11 dicembre 2018 divampato nel deposito TMB di via Salaria, il Dipartimento di prevenzione dell’ Asl Roma 1 ha prelevato, in data 14 dicembre, 4 campioni di origine vegetale per la ricerca di contaminanti organici eventualmente ricaduti sulle aree interessate ai fini della valutazione del rischio per la catena alimentare. L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale Lazio e Toscana si è attivato per effettuare le analisi per la ricerca di Idrocarburi... Leggi tutto »

Pubblicata sul sito del Ministero della Salute la prima Relazione sul controllo delle micotossine negli alimenti

Il Ministero della salute, in collaborazione con l’Istituto superiore di Sanità, ha predisposto Il Piano Nazionale di controllo ufficiale delle Micotossine 2016 –2018 (parte integrante del Piano Nazionale Integrato) per organizzare un sistema di controllo nei prodotti alimentari su specifici contaminanti, le micotossine, composti prodotti da diversi tipi di funghi, appartenenti specialmente ai generi Aspergillus, Penicillium e Fusarium. Questi funghi proliferano in particolari condizioni ambientali  e possono produrre micotossine  nocive... Leggi tutto »

Le “nacchere di mare”, Pinna nobilis, rischiano l’estinzione nel Mar Mediterraneo

Dalla Spagna, alla Francia, Tunisia, Malta, Italia e recentemente in Grecia, Turchia e Cipro si estende il fenomeno della infezione e mortalità delle nacchere di mare ad opera del protozoo Haplosporidium pinnae. In Italia casi di mortalità sono già stati osservati in Sicilia, Puglia, Campania e Sardegna (zona del Sinis).   Pinna nobilis è il più grande mollusco bivalve del Mediterraneo, che può raggiungere e superare la lunghezza di un metro e colonizzare... Leggi tutto »

Corso “Approccio alla valutazione del benessere dei cavalli attraverso il Protocollo AWIN”. Roma, 28-29 gennaio 2019

Sede: 28 gennaio presso IZS Lazio e Toscana, Roma, Via Appia Nuova 1411. 29 gennaio  presso Centro Federale FISE, Pratoni del Vivaro, Rocca di Papa (RM). Programma. Organizzatori: IZS Lazio e Toscana, Ministero della Salute, FISE, Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università di Milano, Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Roma. Finalità:  sviluppare competenze professionali per la corretta valutazione  del benessere dei cavalli in allevamento  ponendo particolare attenzione agli indicatori animal-based  inclusi nel protocollo... Leggi tutto »