Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Disponibile la prova istologica per la rilevazione di alterazioni da congelamento nei prodotti ittici

I regolamenti comunitari CE 104/2000 e 2065/2001 prevedono l’autenticazione obbligatoria dei prodotti ittici come freschi o congelati/decongelati, per poter monitorare eventuali frodi commerciali riguardanti la vendita di prodotti ittici pregiati freschi ma in realtà preventivamente congelati.

Il Regolamento (UE) n. 1276/2011, che modifica l’allegato III del regolamento (CE) n. 853/2004, prevede l’abbattimento termico (congelamento) di prodotti della pesca che vanno consumati crudi o praticamente crudi, con lo scopo di uccidere eventuali parassiti nematodi.

Al fine di tutelare la potenziale esposizione del consumatore sia a frodi alimentari che a rischi sanitari, in accordo con il Ministero della Salute il nostro Istituto ha messo a punto la prova istologica in grado di valutare la presenza/assenza di alterazioni da congelamento nei prodotti ittici, con il duplice scopo di verificare:

  • lo stato di freschezza dei prodotti dichiarati tali;
  • il reale abbattimento termico dei prodotti da consumare crudi

La prova, di basso costo e rapida esecuzione, è stata sottoposta a verifica ed accreditata dall’Ente Internazionale di Certificazione ACCREDIA ed è pertanto disponibile per controlli ufficiali ed autocontrollo.