Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Avviso ai Fornitori: Applicazione Split Payment dal 1° Luglio 2017 (ai sensi dell’art. 1, comma 1, lettera a) del D.L. n. 50/2017, che ha modificato il comma 1 dell’art. 17/ter del D.P.R. 633/72)

Si informa che tutte le fatture che saranno emesse all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri, a partire dal 01/07/2017, comprese le fatture emesse da professionisti, dovranno essere assoggettate al regime della Scissione dei pagamenti (Split Payment), come già accade per gli altri Enti della pubblica amministrazione.
Quanto sopra salvo integrazioni e/o modifiche che potranno essere apportate in sede di conversione del Decreto e indicazioni applicative del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

COME FARE:

  • emettere la fattura elettronica indicando nel campo “importo totale documento” la somma di imponibile e IVA;
  • nel campo “esigibilità IVA” indicare la lettera S di scissione;
  • nel campo “importo” della sezione Dettaglio pagamento indicare solo l’imponibile

(per il libero professionista assoggettato a ritenuta d’acconto l’importo da indicare è il netto a pagare meno l’IVA).

L’Istituto pagherà al fornitore l’imponibile del documento e verserà direttamente all’Erario la quota di IVA dovuta.

NOTA IMPORTANTE: la data di riferimento che questo Istituto considererà valida per l’applicazione dello split payment non è quella indicata nel documento (data fattura) ma è la data di ricezione al Sistema di Interscambio.
ESEMPIO:  una fattura datata 29/06/2017 ma trasmessa allo SDI a partire dal 01/07/2017 deve essere in scissione dei pagamenti; al contrario una fattura emessa in data 29/06/2017 e immediatamente trasmessa allo SDI dovrà riportare IVA ad esigibilità immediata.

Si invita a tenere conto di quanto sopra, pena il rifiuto delle fatture medesime.