Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Buffalo Newsletter n. 30: aggiornamenti dal mondo bufalino

Pubblicato il n. 30, dicembre 2015, della Buffalo Newsletter, bollettino del FAO-Escorena Interegional Cooperative Research Network on Buffalo and of the International Buffalo Federation, alla cui realizzazione collabora l’Istituto Zooprofilattico del Lazio e della Toscana con i suoi tecnici specialisti.

La Newsletter, diretta dal Prof. Antonio Borghese, esperto internazionale sull’allevamento della bufala, fornisce ogni anno una panoramica sulle iniziative formative e congressuali realizzate nell’anno in diversi paesi, note tecniche, brevi comunicazioni e report sulle ricerche in corso.

In questo numero, oltre le numerose note su meeting effettuati in paesi quali il Pakistan, la Turchia, l’Iraq, il Brasile, il Guatemala e l’Italia, sono riportati tre interessanti contributi su:

  • un progetto di sviluppo dell’allevamento del bufalo in Giappone, isola Hokkaido;
  • un progetto in corso in Romania per la trasformazione di allevamenti “convenzionali” di bufale da latte in allevamenti di tipo biologico;
  • lo sviluppo dell’allevamento bufalino in Bangladesh tramite i programmi del Bangladesh Buffalo Centre (Lal Teer Livestock Limited).

Infine viene presentato il programma del prossimo 11th Worl Buffalo Congress http://internationalbuffalofed.org/11th-world-buffalo-congress) programmato a Cartagena (Colombia) dal 23 al 25 novembre 2016, che prevede anche la partecipazione di esperti dell’Istituto Zooprofilattico come relatori.

Per sperne di più www.internationalbuffalofed.org