Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana M. Aleandri

Standard di qualità

La Direzione Generale dell’Istituto  considera la Qualità uno degli obiettivi principali da perseguire.
L’Istituto ha adottato  un sistema di gestione per la qualità che ha messo in atto secondo la norma internazionale UNI CEI EN ISO/IEC 17025 e che ha definito all’interno del Manuale della Qualità (rev. 17). Il sistema qualità dell’Istituto è gestito centralmente presso la sede di Roma e si avvale di figure professionali qualificate internamente quali Referenti della Qualità, Verificatori Tecnici e Valutatori operanti presso le due regioni.Dal 1998 è accreditato Accredia (ex Sinal), ente terzo dotato di mutuo riconoscimento internazionale. L’accreditamento dell’Istituto è il riconoscimento formale (N° ACCREDITAMENTO 201 ) di  ACCREDIA  per la  competenza ad eseguire specifiche prove.
 

Gli elenchi delle prove accreditate in campo fisso e flessibile sono consultabili, per singola sede, sul sito www.accredia.it.